Bohemian Rhapsody, il nuovo trailer del film con Rami Malek nel ruolo di Freddy Mercury

Attesissimo il lungometraggio sul leader dei Queen: ecco un assaggio di quello che vedremo al cinema dal 29 novembre.

Aggiornato il 9 maggio 2019

Diretto da Bryan Singer, con Rami Malek nel ruolo di Freddy Mercury, Bohemian Rhapsody è l’attesissimo film sui Queen e sul suo frontman: un racconto realistico ed elettrizzante degli anni precedenti alla leggendaria apparizione della band al concerto Live Aid nel luglio del 1985.

Diventato celebre per il grande pubblico nel ruolo di Elliot Alderson in Mr.Robot, Malek ha il gravoso compito di interpretare uno dei cantanti più amati della storia del rock: i fan dei Queen attendono con trepidazione di capire se sarà il grado di vestire i suoi panni.

Un nuovo trailer, diffuso dalla Twentieth Century Fox, sembrerebbe fugare molti dei dubbi: l’attore si muove sul palco replicando alcune delle mosse che hanno caratterizzato il paladino del glam rock anni ’80.

D’altronde, la preparazione al ruolo è stata lunga e molto sofferta: Rami Malek si è procurato un’infinità di libri sui Queen, documentari e interviste, e ha parlato a lungo con Brian May e Roger Taylor. Terminato lo studio della band, l’attore si è rivolto a un professionista per imparare le mosse dell’artista, oltre che il suo particolare accento. Quindi, si è fatto costruire una protesi dentale per somigliargli ancora di più.

Il trailer ruota avanti e indietro nel tempo, tra le scene dei primi anni della band e la sua superstar. Come molti biopic recenti, i dettagli del periodo sono perfetti: abbigliamento, acconciature, oggetti.

Nnonostante Bryan Singer sia stato licenziato dal film a due settimane dalla fine delle riprese (che sono state portate a conclusione da Dexter Fletcher), rimane formalmente accreditato per la regia della pellicola. Scritto da Justin Haythe, il film è prodotto da Graham King, Jim Beach e Singer. Bohemian Rhapsody conta anche dell’interpretazione di Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen, Tom Hollander e Mike Myers. Sarà in sala negli Stati Uniti il 2 novembre e il 29 novembre nei cinema in Italia.

Visualizza questo contenuto su

Articolo originale pubblicato il 18 luglio 2018

Seguici anche su Google News!