Bryan Adams parla della sua presunta relazione con Lady Diana

Il cantante nel 1985 aveva scritto “Diana”, una canzone dedicata alla “regina dei suoi sogni” che, dopo la morte di Lady D, non ha più cantato dal vivo.

Aggiornato il 28 giugno 2018

Bryan Adams, ospite della trasmissione tv Watch What Happens Live with Andy Cohen, si è trovato a dover rispondere ad alcune domande indiscrete del presentatore sulla sua presunta relazione con Lady Diana.

Nel “gioco” che Andy Cohen conduce con i suoi ospiti, infatti, è possibile rifiutarsi di replicare solo a una delle domande del padrone di casa, tuttavia il rocker canadese è apparso davvero tranquillo nelle sue risposte, sebbene, forse, non si aspettasse di dover toccare questo tasto. Del resto, Lady D continua a far parlare di sé, e non solo attraverso i suoi figli, a più di 20 anni dalla tragica scomparsa. Anche per la sua vita privata e per i presunti amori.

Per i fan della Principessa triste e delle cronache rosa non si tratterà certo di una novità, perché in passato l’amicizia tra il cantante e Diana era già passata al vaglio dei più maliziosi.

Nel 1985, Bryan Adams aveva pubblicato un singolo, Diana, che fa riferimento alla “regina dei suoi sogni”, ingabbiata in un matrimonio infelice con un uomo ricco e potente. Insomma, una dichiarazione d’amore e un richiamo abbastanza esplicito al rapporto tra Carlo e Diana. La canzone non fu inserita nell’album Reckless, probabilmente perché il cantante temeva di offendere i reali, e non fu più cantata dal vivo dopo la morte di Lady D.

lady diana
Foto: Getty Images

“Ci sono molte voci secondo cui tu e la principessa Diana una volta eravate romanticamente coinvolti”, ha detto il comico e presentatore. “Il suo maggiordomo (Paul Burrell, ndr) ha detto che era solito farti entrare di nascosto a Kensington Palace. Come definiresti la tua relazione con la principessa Diana?”. “Una grande amicizia”, ha risposto Adams. “E lei non mi ha mai fatto entrare di soppiatto, mi sono limitato a muovermi discretamente”.

E quando Andy lo ha incalzato malignamente chiedendo se fossero “amici con dei benefici”, il cantante di Please forgive me ha risposto: “Era solo … eravamo buoni amici”.

Con buona pace dei più curiosi, dunque, se qualcosa tra i due c’è stato, Adams, che non si è mai sposato ed è compagno dell’attrice danese Cecilie Thomsen dal 2009, è deciso a non confessarlo!

Articolo originale pubblicato il 27 giugno 2018

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Reali d'Inghilterra