Cannes 2019: Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie sul red carpet

Non solo Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie: ecco il red carpet sulla Croisette per C'era una volta a... Hollywood di Quentin Tarantino.

Spettacolo

Al Festival di Cannes 2019 l’ottava serata è quella del film di Quentin Tarantino, C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time in… Hollywood) e dei look che hanno attraversato il red carpet allestito sulla Croisette: folla in delirio per l’arrivo in Costa Azzurra di Brad Pitt, Leonardo DiCaprio (con la fidanzata, Camila Morrone, al seguito) e Margot Robbie.

Grande attesa per il nono film di Tarantino (il penultimo a quanto avrebbe più volte affermato), che torna a un Festival a cui è particolarmente affezionato: nella storia delle sue apparizioni alla rassegna francese, il regista è qui che a soli 29 anni presentò il suo primo film fuori concorso, Le iene. L’anniversario quest’anno? 25 anni dalla Palma doro con Pulp Fiction, premiata nel 1994.

Il regista stavolta ha pubblicato una lettera sulla pagina twitter della pellicola – con tanto di hashtag “NoSpoliersinHollywood” – chiedendo ai suoi primi spettatori il massimo riserbo: “Amo il cinema. Ami il cinema. È il viaggio alla scoperta di una storia per la prima volta. Sono entusiasta di essere qui a Cannes per condividere ‘C’era una volta … a Hollywood’ con il pubblico del festival. Il cast e la troupe hanno lavorato duramente per creare qualcosa di originale e chiedo solo di evitare di rivelare qualsiasi cosa che possa impedire a un pubblico successivo di vivere il film nello stesso modo“.

La giornata è stata anche l’occasione per riunire registi, autori e figure chiave del mondo del cinema di tutta Europa nel manifesto che ha visto circa 400 firmatari (tra gli italiani, Daniele Luchetti, Monica Guerritore, Marco Tullio Giordana e Valeria Golino) e letto da Céline Sciamma e altri registi di fronte alla Malmaison, sede del Directors’ Fortnight, in nome dell’Europa unita: “Le elezioni europee si stanno avvicinando velocemente. La cultura è sempre stata ed è uno dei fattori unificatori dell’Europa. Cineasti e personalità del mondo del cinema di tutta Europa si sono incontrati durante il Festival di Cannes per pubblicare un Manifesto che sottolinea l’importanza del voto nelle prossime elezioni europee“, ha comunicato il Parlamento europeo in Italia.

Tante le star che non hanno voluto mancare la prima mondiale di Once Upon a Time in… Hollywood: ecco i look più belli del red carpet.

  • Leonardo DiCaprio in smoking Giorgio Armani, Brad Pitt in Brioni: what else?

    Brad Pitt e Leonardo DiCaprio (Photo by Oleg NikishinTASS via Getty Images)
  • La Sharon Tate del film di Quentin Tarantino, Margot Robbie era splendida nel minidress Chanel del 2011 con strass argentati e camelia rosa applicata.

    Margot Robbie (Photo by Marc Piasecki/FilmMagic)
  • Christian Dior il completo scelto da Elle Fanning, la giovane membro di giuria reduce da un malore al party Chopard della sera precedente: per lei gonna a ruota di tulle plissé, camicia bianca di organza con grosso fiocco e copricapo anni ’50 di Stephen Jones. Divina.

    Elle Fanning (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
  • Accompagnata dalla figlia Honor Byrne, l’impeccabile Tilda Swinton ha indossato un tailleur bianco di seta della collezione Chanel Cruise 2019.

    Honor Swinton Byrne e Tilda Swinton (Photo by George Pimentel/WireImage)
  • In tanti si chiedevano se la nuova fiamma di Leonardo DiCaprio avrebbe attraversato il red carper della première di Once Upon a Time in… Hollywood: Camila Morrone c’era, in abito bianco strapless con bordo di piume di Miu Miu.

    Camila Morrone (Photo by George Pimentel/WireImage)
  • Ancora un abito bianco senza spalle, ma di Giorgio Armani Privé quello scelto da Dakota Fanning. Capelli raccolti e fiocco senape alla vita hanno regalato un tocco très chic all’outifit dell’attrice americana.

    Dakota Fanning (Photo by Mustafa Yalcin/Anadolu Agency/Getty Images)
  • Miu Miu anche per Chloë Sevigny: la stella statunitense era in minidress rosa shocking monospalla impreziosito da un grosso fiocco nero che regalava al look un non so che di sproporzionato.

    Chloe Sevigny (Photo by Marc Piasecki/FilmMagic)
  • C’era anche Chiara Ferragni sulla Croisette. Per l’imprenditrice italiana, una creazione bondage-style di Philosophy con corpetto bianco, fiocchi, borchie e spacco laterale. A completare, un long bob biondissimo con riga centrale. Ha fatto decisamente di meglio.

    Chiara Ferragni (Photo by Daniele Venturelli/WireImage)
  • Tra le modelle, merita una menzione l’abito arancione di George Hobeika indossato da Sara Sampaio, una  nuvola di tulle come se ne sono viste tante in questa edizione di Cannes 2019, ma – se non altro – portato dall’indossatrice con una certa nonchalance.

    Sara Sampaio (Photo by Marc Piasecki/FilmMagic)
  • Di Rami Kadi il ball gown bianco con ricami e piume di Michelle Rodriguez. Divenuta celebre come l’agente di polizia sopravvissuta allo schianto del volo Oceanic 815, in Lost, l’attrice di origini portoricane non sembra propriamente a suo agio nel glamour della Croisette.

    Michelle Rodriguez (Photo by Mustafa Yalcin/Anadolu Agency/Getty Images)
  • A chiudere, Doutzen Kroes, la supermodella olandese (per anni angelo di Victoria’s Secret) bellissima nel Tom Ford animalier e frange con cui ha attraversato il tappeto rosso.

    Doutzen Kroes (Photo by Marc Piasecki/FilmMagic)

Credits foto:

  • Cannes | Getty Images