Capelli autunno inverno 2018-2019

Tinte per stupire, frange corte, ispirazione anni Novanta: ecco tutti i trend e le proposte di sfilate e hairstylist da non perdere.

Aggiornato il 29 agosto 2018

Largo alle novità per i capelli autunno inverno 2018-2019, tra tagli e colori perfetti per aggiornare il look in base alle ultime tendenze e al tempo stesso per liberarsi di doppie punte e lunghezze sfibrate dal sole e dai tanti bagni estivi al mare e in piscina.

Tinte per stupire, frange corte, ispirazione anni Novanta: ecco tutti i trend e le proposte di sfilate e hairstylist da non perdere riguardo a tagli e colori di capelli 2019.

Tagli capelli 2019

Corti, medi o lunghi, anzi lunghissimi, i tagli di capelli autunno inverno 2018-2019 sono davvero per tutti i gusti, con e senza frangia, ideali per regalare personalità e brio. L’imperativo? Sentirsi a proprio agio con se stesse.

  • Messy bob. Il caschetto più in voga sarà quello nella versione “disordinata” ad arte, spettinato, con onde naturali, da portare con una lunga frangia laterale.
  • Con riga centrale. Continua la fortuna della scriminatura centrale, con e senza frangia. Si porta con tagli medi e lunghi, scalati o con lunghezze pari.
  • Con frangia corta. La frangia corta, para, leggermente bombata e dal sapore anni Novanta, è tornata di moda. Provatela con long bob mossi, per un piacevole contrasto.
  • Lunghi scalati. Se amate i capelli lunghi, puntate su scalature “a cascata”, perfette per sottolineare le sfumature e gli effetti delle colorazioni.

Colori di capelli 2019

I colori per il prossimo inverno seguono due grandi tendenze, molto diverse tra loro: una vuole capelli dalle tinte shocking, fatte per non passare mai inosservate, l’altra proposte naturali, che si avvicinano e sposano a carnagione e sopracciglia. Tra quali scegliere? Ecco qualche idea.

  • Tinte neon. Avete voglia di un cambiamento “wow”? Le tinte al neon, dal fucsia all’arancio passando per il blu elettrico, sono quello che fa per voi. Perfette per un bob classico.
  • Rossi. Tra le tendenze da non perdere i capelli rossi: se non li avete dalla nascita, dovete scegliere sfumature naturali e ben abbinate al fototipo, biondo-rosso o rosso-mogano, per esempio.
  • Marrone castagna scuro. Un castano freddo, ispirato ai toni della natura in autunno, perfetto per esaltare il colore della pelle quando perderà l’abbronzatura estiva.
  • Dirty blonde. Un biondo “sporco”, che mescola ombre e luci, nuance diverse chiare e scure, che rendono affascinati e diversi i tagli ondulati e capelli lisci.

Articolo originale pubblicato il 20 agosto 2018

Seguici anche su Google News!