Capodanno 2019 Roma: eventi, concerti e teatro

Dagli spettacoli organizzati al Circo Massimo alle performance dell'Auditorium fino alle tante pièce per brindare al nuovo anno: ecco la guida di San Silvestro nella Città Eterna.

Brindisi, fuochi d’artificio, cenoni di San Silvestro nei migliori ristoranti e poi eventi in piazza, concerti e spettacoli di teatro: ecco la guida completa di cosa fare a Capodanno 2019 a Roma.

Una selezione degli appuntamenti più belli e divertenti, a cominciare dalla Festa di Roma 2019, con 24 ore di performance a cui assistere gratuitamente in diversi punti della città.

Gli eventi a Roma per Capodanno

La Festa di Roma 2019 organizzata dal Comune di Roma prevede 24 ore di festa, oltre 100 performance e 1000 artisti provenienti da 46 Paesi e 5 continenti, coinvolgendo una vasta area di 70.000 mq, tra piazza dell’Emporio, Giardino degli Aranci, Circo Massimo, via Petroselli, Lungotevere Aventino, Lungotevere dei Pierleoni e Isola Tiberina. Il viaggio parte alle ore 21  al Circo Massimo pensato come una grande piazza, in cui attendere l’arrivo del nuovo anno immersi in uno spettacolo di luci, suoni, performance acrobatiche, immagini e fuochi d’artificio. Apre la serata la Piccola Orchestra di Tor Pignattara, con un concerto pensato per la manifestazione ed eseguito da 20 ragazzi under 18 i cui genitori provengono da 14 diversi Paesi del mondo (Italia, Polonia, Egitto, Senegal, Eritrea, Tunisia, Nigeria, Cuba, Argentina, Colombia, Filippine, Bangladesh, Cina, Guatemala), per un’unica grande orchestra di “nuovi italiani” diretta da Pino Pecorelli.

A seguire i Kitonb, grande compagnia romana che torna a esibirsi nella sua città dopo oltre 10 anni e che vanta meritati successi internazionali. Alla Festa presenteranno la performance Carillon, Il volo del tempo, un grande spettacolo di teatro urbano che si sviluppa tra la terra e il cielo, con un innovativo allestimento in cui spettacolari macchine sceniche in movimento, gigantesche scenografie volanti manovrate da autogrù idrauliche e azioni coreografiche dei danzatori-acrobati creano uno spettacolo tridimensionale che coinvolge lo spettatore a 360°. Inoltre daranno vita all’Ode alla luna, un omaggio creato per la Festa dedicato all’anniversario del viaggio dell’uomo sul satellite terrestre, performance che verrà realizzata tra un evento e l’altro della serata.

Un momento dello spettacolo dei Kitonb
Kitonb (Courtesy Press Office)

Un ensemble capitanato da Vinicio Capossela si esibirà in un concerto per parole e musica dal titolo Vinicio Capossela in difesa della Luna, un omaggio all’artista Guido Ceronetti, scomparso pochi mesi fa.

Vinicio Capossela
Vinicio Capossela (Courtesy Press Office)

Dopo il brindisi di mezzanotte lo spettacolo pirotecnico a cura di Acea, al quale seguirà il dj set e live di Achille Lauro, artista della nuova scena rap romana, che con la sua crew farà ballare il pubblico del Circo Massimo. Fino alle 03.00 la festa proseguirà con i dj di Dimensione Suono Roma, media partner dell’evento, la cui musica punteggerà l’intera serata.

Achille Lauro
Achille Lauro (Courtesy Press Office Ph. Riccardo Trudi Diotallevi Photography)

L’alba del nuovo anno verrà festeggiata al Giardino degli Aranci al suono di 100 chitarre elettriche, quelle dei coraggiosi musicisti che stanno rispondendo all’invito della PMCE – Parco della Musica Contemporanea Ensemble, per esibirsi dalle 7 di mattina del 1 gennaio sulle musiche composte da Michele Tadini.

Saranno quattro le manifestazioni organizzate dall’Istituzione Biblioteche per iniziare l’anno in compagnia delle comunità di cittadini stranieri che vivono in città provenienti da Africa, America Latina, Subcontinente Indiano, Medio Oriente e Paesi Arabi. Una mattinata all’insegna dell’arte e della cultura, ma soprattutto all’insegna della conoscenza reciproca e dell’incontro. Laboratori per adulti e bambini, laboratori di danza e cucina, workshop teatrali e musicali, letture e assaggi di varie cucine del mondo nelle biblioteche Cornelia, Laurentina, Goffredo Mameli e Vaccheria Nardi dalle 10 alle 13.

Dalle prime ore del pomeriggio del 1° gennaio la kermesse si sposterà tra piazza dell’Emporio e Lungotevere dei Pierleoni. Una festa all’insegna della poesia e dello stupore, dove danze in assenza di gravità e musiche dal vivo di ogni genere accompagneranno la passeggiata visionaria costellata da installazioni site specific, opere di videomapping e disegni di luce. Un gioco di laser azzurri creerà delle volte aeree sotto cui sfileranno giganti gonfiabili di ogni forma e dimensione, la strada sarà trasformata in un unico “tappeto” illuminato di rosso, dove marching band da ogni continente si esibiranno aprendo la strada a parate di tamburi per fuoco, giochi pirotecnici e girandole d’artificio. Coinvolti in questa kermesse artisti come Le Remue Menage o come Les Commandos Percu che hanno trasformato in questi anni il concetto di parata rendendole sorprendenti, spettacolari, coinvolgenti al pari di vere e proprie istallazioni mobili.

Les Commandos Percu
Les Commandos Percu (Courtesy Press Office)

Capodanno a Roma: i concerti

Alla Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, alle ore 22, Tosca torna con Romana, lo spettacolo dedicato alla musica popolare di Roma, omaggio a Gabriella Ferri, che l’ha consacrata come interprete unica e raffinata del Teatro-Canzone. Diretta da Massimo Venturiello, offre un’occasione irripetibile per scoprire, riascoltare e apprezzare la canzone romana e non solo, rivelandoci qualcosa di inatteso. Sul palco Giovanna Famulari al violoncello, Massimo De Lorenzi alle chitarre, Pasquale Laino ai fiati, Ruggiero Mascellino al pianoforte, fisarmonica e direzione musicale.
Spettacolo con brindisi di mezzanotte € 50,00 + prevendita 

La cantante Tosca
Tosca (Courtesy Press Office ph. Federica Di Benedetto)

Gran Veglione di Capodanno al Big Mama, con l’esplosiva formazione Roma Blues Band. L’arrivo del 2019 sarà festeggiato con una lunga maratona musicale che durerà fino all’alba del 1 gennaio. In programma il meglio del repertorio Blues, dal Delta a Chicago, con la storica formazione capitolina, guidata dai fratelli Fortezza. Una serata che sarà animata anche dalla partecipazione di numerosi ospiti. Non mancheranno i dolci di Natale e il tradizionale buffet di Capodanno per coloro che “salteranno” il cenone. L’ingresso prima della mezzanotte è con prenotazione.

A teatro aspettando il 2019

Al Teatro Argentina, rivive il capolavoro eduardiano Questi fantasmi, nell’elegante e fedele allestimento di Marco Tullio Giordana, portato in scena dalla Compagnia di Luca De Filippo con a capo Carolina Rosi, nel segno dell’immenso patrimonio culturale di una delle più antiche famiglie della tradizione italiana che ha fatto la storia del teatro del Novecento. La notte di San Silvestro, lunedì 31 dicembre (ore 21), dopo lo spettacolo cena e brindisi per salutare il nuovo anno nella Sala Squarzina.
Spettacolo 30€ + cena buffet 60€, acquisto solo presso il botteghino del Teatro Argentina per lo spettacolo si garantiscono posti di platea.

Gianni Cannavacciuolo, Andrea Cioffi, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Gianfelice Imparato
Questi fantasmi (Courtesy Press Office ph. Filippo Manzini)

Il Teatro Vascello propone il balletto Lo Schiaccianoci di Pëtr Il’ic Cajkovskij, a firma Massimiliano Volpini che porta in scena una nuova lettura del classico natalizio e invita lo spettatore ad osservare la fiaba da una nuova prospettiva che, pur nella conservazione del binomio realtà/sogno, scopre i risvolti terreni e umani di una società contemporanea. A seguire, alle 23 la cena (con polenta con sugo rosso o bianco, crudités di Natale, Pane, pizza scrocchiarella, cubetti di parmigiano, cubetti di salumi e mortadella, frutta di stagione, acqua, vino rosso) e per la mezzanotte panettone/pandoro, torrone e dolcetti, spumante, acqua, bibite e come da tradizione un assaggio di lenticchie.
Speciale Capodanno: € 75,00 prezzo per capodanno posto unico

Il balletto Lo Schiaccianoci
Lo Schiaccianoci (Courtesy Press Office)

Sfumature dark e atmosfere inattese per Miseria e nobiltà di Edoardo Scarpetta al Teatro Eliseo nell’adattamento a cura di Lello Arena e Luciano Melchionna. Lello Arena giunge perfetto erede di quella maschera tra le maschere che appartenne a Eduardo e ai suoi epigoni. In uno scantinato/discarica/sottoscala, mai finito e mai decorato, dove si nascondono istinti e rifiuti, tra le ceneri della miseria proliferano e lottano per la sopravvivenza i protagonisti della celebre commedia. Lo spettacolo speciale di Capodanno inizia alle 20. La cena presso Cucina Eliseo dopo lo spettacolo, alle 23, costa 90€.
Biglietti da 30 a 60€. Il biglietto include prosecco, panettone, snack a partire dalle ore 19.00

Gli attori della compagnia di Miseria e nobiltà
Miseria e Nobiltà (Courtesy Press Office Ph. Mario Pellegrino)

Il Teatro Quirino festeggia l’arrivo del nuovo anno con Le sorelle Materassi, il capolavoro di Aldo Palazzeschi nella versione di Geppy Gleijeses. La vicenda di tre sorelle, Teresa e Carolina, abili ricamatrici di biancheria per l’aristocrazia fiorentina e Giselda, ripudiata dal marito. Ad invecchiare con loro, la fedele domestica Niobe, dal popolaresco ottimismo. Tutto sembra scorrere in un’esistenza monotona e priva di sussulti fin quando Remo, il giovane figlio di una quarta sorella defunta, irrompe nella loro vita. Speciale San Silvestro, spettacolo ore 21.45 segue brindisi di mezzanotte con la Compagnia e Light Buffet.
Biglietti da 90 a 50 euro

Milena Vukotic, Gabriele Anagni e Lucia Poli
Le sorelle Materassi (Courtesy Press Office)

Capodanno con Gigi Proietti alla Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della musica e i suoi Cavalli di Battaglia, accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti dal M° Mario Vicari, da un corpo di ballo e da attori del Suo Laboratorio che da diversi anni partecipano ai suoi spettacoli. Ci saranno anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell’artista, che sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e con la loro vis comica.
Biglietti da 162 a 83.50 euro + diritto di prevendita

L'attore Gigi Proietti
Gigi Proietti (Foto gigiproietti.it)