Cappotti Autunno-Inverno 2018/2019

Lunghi, coloratissimi, hi-tech o pelosissimi: i capispalla più belli della prossima stagione.

Moda

Storia

  • Moda Autunno Inverno

Croce e delizia di stagione: cappotti pelosi come un peluche, lunghi e rigorosi, sovradimensionati e stracolmi di dettagli. C’è posto davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze nella moda Autunno-Inverno 2019/2020. Le tendenze più glamour, quelle più innovative, le suggestioni a cui non sapremo resistere? Scopriamole in questa lista di 10 modelli per abiti e e vestiti che hanno sfilato sulle passerelle milanesi e parigine e che la redazione di Diredonna ha amato particolarmente.

  1. Lungo: fino al polpaccio e giù a sfiorare le caviglie. In rigoroso taglio sartoriale e doppiopetto, nero d’ordinanza, come da Chanel.

    Chanel A-i (Foto: Getty Images)
  2. Come un peluche: pelosissimi, per tener caldo come in un morbido abbraccio. Ogni stilista ha una sua versione: Bottega Veneta lo fodera di seta di raso color senape.

    Bottega Veneta A-I  (Foto: Getty Images)
  3. Hi-tech: materiali iper-performanti, cerati e impermeabili, bande catarifrangenti, moschettoni: da Calvin Klein – e non solo – le ispirazioni sportive si tingono di avanguardia.

    Calvin Klein (Foto: Getty Images)
  4. Doppiopetto con brio: dimensioni extra, pattern inusitati, colori choc. Da Burberry, il classico doppiopetto trova una nuova vita nel fucsia e nelle spalle sovradimensionate.

    Burberry A-I  (Foto: courtesy press office)
  5. A tutto logo: la tendenza di stagione che vede il gran ritorno della logomania, invade anche i capisala, compresi i rigorosi modelli legati in vita di Fendi.

    Fendi A-I  (Foto: courtesy press office)
  6. Inserti di pelliccia: non solo eco fur. Visone, volpe e astrakan trovano nuova vita anche su colli e polsini e regalano un’allure di altri tempi a modelli a trequarti e a cappotti a vestaglia come da Blumarine.

    Blumarine A-I  (Foto courtesy press office)
  7. Ricami, pizzi e patchwork: e chi più ne ha più ne metta. Unica regola? Abbasso la noia! Maria Grazia Chiuri da Christian Dior si fa ancora paladina di una nuova rivoluzione femminista che vuole essere libera di essere senza rinunciare alla femminilità.

    Christian Dior A-I  (Foto: courtesy press office)
  8. La rivincita della mantella: è sportiva  e molto chic, soprattutto nei nuovi materiali impermeabili coloratissimi che proteggono dalla pioggia e dalla giungla cittadina, come quelle bellissime di Salvatore Ferragamo.

    Salvatore Ferragamo A-I (Foto: courtesy press office)
  9. Cintura, of course! Che segni la vita di cappottini bon ton o di modelli in eco fur, è l’accessorio che fa la differenza. Giorgio Armani lega con una cinta una morbidissima mantella in cachemire.

    Giorgio Armani A-I  (Foto: Instagram @giorgioarmani)
  10. Come Anna Karenina: lunghi coprispalla con cappuccio trovano nuova taglino d’essere con volant, sbuffi, tagli sartoriali e romantici colori polverosi. Valentino, ne è il gran maestro.

    Valentino A-I (Foto: Getty Images)

Credits foto: