Carolina di Monaco e Charlotte Casiraghi: Ballo della Rosa 2019 in memoria di Karl Lagerfeld

L'eleganza e il ricordo del grande stilista fanno da padroni nella serata, con la grande assenza di Charlène Wittstock.

La famiglia monegasca quasi al completo ha presenziato al Ballo della Rosa 2019, in memoria di Karl Lagerfeld, con Carolina di Monaco e Charlotte Casiraghi sorridente accanto a Dimitri Rassam. Grandi assenti Charlène Wittstock, come anche lo scorso anno, e Stéphanie di Monaco.

Il ballo, oltre ad avere suoi scopi benefici, è stato quest’anno anche un omaggio allo stilista Karl Lagerfeld, scomparso a febbraio, per la prima volta assente. Il Kaiser era infatti curatore della cerimonia dal 1999 insieme a Carolina.

A inaugurare il tradizionale evento primaverile il Principe Alberto con sua sorella Carolina. Il Ballo della Rosa (Le Bal de la Rose) è l’evento più importante del Principato di Monaco sin dal 1954, quando fu istituito dalla Principessa Grace. Al fianco del regnante e di sua sorella i figli di Carolina, Andrea Casiraghi con la moglie Tatiana di Santo Domingo, Pierre Casiraghi con la consorte Beatrice Borromeo e la Principessa Alexandra di Hannover.

Ballo della Rosa in onore di Lagerfeld.
La famiglia monegasca al Ballo della Rosa 2019 (foto Getty Images)

Ovviamente l’attenzione è stata puntata su Charlotte Casiraghi, sorridente e complice con il futuro marito Dimitri Rassam. La coppia, allontanati i rumors della separazione, e sempre più vicina alle nozze a maggio, è accompagnata dalla madre di lui, Carole Bouquet, e dall’altra nuora dell’attrice, Charlotte Tarbouriech.

Il tema scelto per il Ballo della Rosa 2019 è la Riviera anni ’50, quella degli anni d’oro di Grace Kelly e del Principe Ranieri. Oltre 900 invitati per un allestimento davvero d’eccezione, tra numeri musicali e ben 14mila rose profumate.

Ballo della Rosa in onore di Lagerfeld.
Carolina e Alberto di Monaco al Ballo della Rosa 2019 (foto Getty Images)

Carolina di Monaco ha voluto onorare l’amico Karl Lagerfeld con un magnifico abito Chanel con una grande ruches rosa camelia, proveniente dall’ultima collezione d’haute couture del brand. Un tocco di Grace Kelly al collo, la collana di Carolina, un triplice giro di pelle, un regalo del padre alla futura principessa prima delle nozze.

Ballo della Rosa in onore di Lagerfeld.
Dimitri Rassam e Charlotte Casiraghi al Ballo della Rosa 2019 (foto Getty Images)

Charlotte Casiraghi ha invece indossato un abito bustier drappeggiato e ricamato di paillettes firmato Saint Laurent. Inseparabile dal suo Dimitri Rassam, e al fianco della futura suocera, ha sfoggiato il grande anello di fidanzamento al dito, già notato alle sfilati di Parigi dello scorso mese.

Ballo della Rosa in onore di Lagerfeld.
L’anello di Charlotte Casiraghi al Ballo della Rosa 2019

Si sono fatte decisamente notare anche Tatiana di Santo Domingo, con un abito rosso di Giambattista Valli, e Alexandra di Hannover, la figlia minore di Carolina, con un abito multicolor scintillante di Sandra Mansour.

Ballo della Rosa in onore di Lagerfeld.
La famiglia monegasca al Ballo della Rosa 2019 (foto Getty Images)

Di tutt’altro gusto Beatrice Borromeo. La moglie di Pierre ha indossato un abito Dior realizzato da Maria Grazia Chiuri, di tulle nude ricamato di paiettes. Lunghi guanti bianchi, scollo a V e schiena scoperta. Sicuramente voleva ricordare Grace Kelly, anche se il suo elegantissimo outfit sembra discordare con i look scelti dalle altre prime donne della serata. Beatrice Borromeo ha aperto le danze insieme al Principe Alberto di Monaco, in assenza di Charlène Wittstock.

Ballo della Rosa in onore di Lagerfeld.
Carole Bouquet e Charlotte Giacobetti al Ballo della Rosa 2019 (foto Getty Images)

Carole Bouquet, madre di Dimitri Rassam e grande amica di Carolina di Monaco, è presenta alla serata in un elegante abito nero di Chanel. Ormai parte della famiglia allargata, la sua presenza quasi conferma le imminenti nozze di Charlotte e Dimitri, da poco genitori di Balthazar. Al suo fianco Charlotte Tarbouriech, moglie del suo secondo genito Louis Giacobetti.