Charlene di Monaco torna in Sudafrica, sua terra natia, ma sbaglia decisamente il look con uno scivolone di stile. L’ex nuotatrice, moglie del Principe Alberto di Monaco, è sempre più apprezzata per la sua eleganza. Qualcuna la paragona a Grace Kelly, come accaduto durante il recente viaggio nella cittadina francese di Peille. Il look scelto da Charlene Wittstock per il viaggio in Sudafrica però non ha convinto nessuno.

Un outfit stravagante quello scelto dalla mamma dei Principi Jacques e Gabriella, per assistere alle gare ippiche indette in suo onore. Charlene posa con tutti in Sudafrica, alza la coppa, saluta la gente, rilassata come non la vedevamo da molto tempo.

La Principessa per l’occasione ha fuso lo stile british tipico del pubblico più elegante degli ippodromi con elementi decisamente più eccentrici. Cappellino con veletta nero in testa, abito blu elettrico al ginocchio con un eccessivo merletto in pizzo nero e stivali alti da cavallerizza. L’ultimo tocco esagerato? Guanti in pelle nera, in pieno giorno. Dalla sua mise non era molto chiaro se Charlene Wittstock fosse in Sudafrica per assistere o per partecipare alle gare. Poco trucco e niente rossetto in tinta decisa, beauty look ormai caratteristico della Principessa.

Charlene, che aveva portato lo scorso gennaio per la prima volta i figli con sé nella sua terra, ha presenziato alla competizione The Royal Race, organizzata in suo onore all’ippodromo di Turffontein. L’evento ha uno scopo benefico, e ogni somma raccolta è stata devoluta alle associazioni di protezione degli animali e in favore degli alunni delle scuole di Gugulesizwe e Lesabe. Charlene, del resto, è sempre impegnata in prima linea per i bambini anche nel Principato di Monaco.

Solo poche settimane fa la Principessa era stata vittima di gossip senza freni, a causa della sua assenza al Ballo della Rosa 2019. Pochi giorni dopo, però, Charlene Wittstock è volata in Francia, al fianco del Principe Alberto, per ricevere la cittadinanza onoraria a Peille, luogo molto caro a Grace Kelly.