Christian Dior Haute Couture Primavera-Estate 2019

A Parigi, Maria Grazia Chiuri ha presentato nei giardini del Musée Rodin Dior Dream Parade, una celebrazione dell’energia del gruppo, potente e raggiante di bellezza.

Moda

Nei giardini del Museo Rodin a Parigi, va in scena la Dior Dream Parade, la collezione Christian Dior Haute Couture Primavera-Estate 2019 con cui si apre a tutti gli effetti la prima giornata della Paris Haute Couture, proprio nel giorno del compleanno del fondatore della Maison (nato il 21 gennaio 1905). La sfilata di moda? “Corpi che si proteggono e si sostengono, mani che si giungono e uniscono le loro forze: questa è la Dior Dream Parade. Una celebrazione dell’energia del gruppo, potente e raggiante di bellezza“.

Allestita all’interno di un tendone del circo, la passerella della nuova prova di Maria Grazia Chiuri ha visto sfilare 80 modelle, inespressive pierrot tra gli acrobati in bianco e nero della compagnia femminile Mimbre Circus.

La sfilata DIor Dream Parade
Christian Dior Haute Couture Spring Summer 2019 (Photo by Dominique Charriau/WireImage)

È minimal, è decoro, è gioco, è rigore, è bianco e nero, è colore, è morbida e scultorea, intima e preziosa: in poche parole, è Dior Couture secondo Maria Grazia Chiuri, “un equilibrio sopra la follia“.

L’Haute Couture deve sempre rimanere viva, deve adattarsi alle esigenze della vita di ogni donna moderna“, scriveva Monsieur Dior nel 1953. Fin dalla sua prima sfilata, il 12 febbraio 1947, la casa di moda immagina creazioni eleganti, femminili, uniche. E oggi come ieri, testimoni privilegiati e virtuosi della moda, gli artigiani degli atelier situati al n.30 di avenue Montaigne, a Parigi, che perpetuano da più di 70 anni un savoir-faire ancestrale.

Tre modelle alla Dior Dream Parade
Christian Dior Haute Couture Spring Summer 2019 (Photo by Dominique Charriau/WireImage)

Alamari, gorgiere e fiocchi sono i dettagli che si ripetono durante la collezione, costellata di decori preziosi e di giacche t-bar.  L’abito geometrico del clown, bianco, sobrio o sfarzoso, è reinterpretato nei materiali, nei ricami e nelle proporzioni.

Tre modelle alla Dior Dream Parade
Christian Dior Haute Couture Spring Summer 2019 (Photo by Dominique Charriau/WireImage)

Sotto il tendone, ricami ispirati agli anni ’50 ma trasformati per regalare un effetto vissuto, paillettes alleggerite da intarsi di tulle e chiffon rivisitati in chiave moderna. E poi righe, pois e le immancabili stelle.

Sfilata Dior alla Paris Haute Couture
Christian Dior Haute Couture Spring Summer 2019 (Photo by Dominique Charriau/WireImage)

Splendidi come sempre gli abiti bustier con gonne ad A di chiffon, nelle impalpabili nuance polverose già amate nel sfilata prêt-à-porter Primavera-Estate 2019.

Tre look della Dior Dream Parade
Christian Dior Haute Couture Spring Summer 2019 (Photo by Dominique Charriau/WireImage)

Nel front row? Olivia PalermoKristin Scott Thomas, Karlie Kloss, Eva Herzigova, Monica Bellucci, Natalia Vodianova, Chiara Ferragni, Carine Roitfeld, Kat Graham, Felicity JonesMelanie Thierry, l’influencer Camila Coelho.

Galleria di immagini: Christian Dior Haute Couture Primavera-Estate 2019, le foto

Standing ovation per la Chiuri, dunque, che di collezione in collezione dimostra di saper fruttare al meglio l’heritage Christian Dior, infondendo nuova linfa, al passo coi tempi, proprio come voleva il fondatore.