Dalle tinte naturali alle ispirazioni più fantasiose: i colori di capelli 2019 accontentano un po’ tutte, bionde, rosse e castane, e sono perfetti per far risaltare i nuovi tagli pensati dagli hairstylist e visti in passerella, corti, medi o lunghi che siano.

Le previsioni vogliono una primavera con colori delicati e sofisticati, un’estate all’insegna della creatività e della spensieratezza, un autunno e un inverno con nuance più calde e avvolgenti.

Ma quali saranno le tendenze da seguire? Molte arrivano già da quest’anno, come i cold brew hair, altre ancora da più lontano, come il rose gold e il charcoal hair. Alcune sono novità, vedi il color cocco tostato, oppure grandi classici per non passare inosservate come il biondo ghiaccio o il rosso rame.

Curiose di sapere cosa “ci metteremo in testa” l’anno prossimo? Ecco un’anticipazione dei colori di capelli 2019.

  • Biondo ghiaccio. Il più pallido dei biondi il prossimo anno verrà abbinato a una sfumature argento, bianche o blu, per acquistare brillantezza e apparire letteralmente  frosty
  • Cocco tostato. I toasted coconut hair giocano sul contrasto tra le radici più scure e i capelli di un bianco sporco: una particolarità che permette anche alle castane di gestire facilmente la ricrescita e a tutte di ottenere un sicuro “effetto wow”. 
  • Biondo naturale. Il biondo caldo, dorato, con sfumature che sanno di “camomilla”, sta bene anche alle carnagioni più scure e addolcisce i lineamenti. 
  • Rose gold. Un trend che non accenna a perdere il suo fascino glamour: con tagli corti come il pixie, con quelli medi come il lob, con lunghe chiome ondulate, l’oro rosa è uno dei colori più Instagrammati, specialmente nella delicata versione blush. 
  • Rosso rame. Un colore sensuale, che vi farà spiccare in mezzo alla folla: pronte per ricevere tutte queste attenzioni? Scegliete il rame classico, però, solo se avete una carnagione chiara. 
  • Castano cioccolato. Una tinta fredda che sta bene a chi ha la carnagione chiara ma anche alle olivastre con sottotono freddo: grazie alle sfumature di un abile hairstylist, poi, può andare bene davvero per tutte. 
  • Cold brew hair. Si ispira al caffè freddo la tonalità del momento, che mescola il castano cioccolato fondente al calore del caramello che si crea quando il ghiaccio si scioglie nella miscela. Ricca di sfumature, sta bene a tutte. 
  • Charcoal hair. Ancora sulla cresta dell’onda i capelli color carbone, che vanno dal grigio scuro all’antracite con un riflesso blu. La sorpresa? Sta bene un po’ a tutte, tranne che alle carnagioni molto scure.