Come dimagrire senza sport

Le dritte per chi non ha tempo o è troppo pigro per andare in palestra, in piscina o a correre ma vuole comunque perdere peso.

Fitness

Capire come dimagrire senza sport può essere utile per chi ha poco tempo per andare in palestra o a correre o è impossibilitato a farlo per qualche motivo, ma comunque ha necessità di perdere i chili di troppo.

Dietologi e nutrizionisti, naturalmente, su questo sono molto chiari: fare sport aiuta il dimagrimento per tanti motivi, perché aumenta il metabolismo, perché permette di bruciare calorie, perché scarica lo stress spesso causa di fame nervosa. Inoltre, l’attività fisica è alla base di uno stile di vita sano. Non andrebbe cioè praticata solo per dimagrire, ma con costanza, per regalare benessere e prevenire a lungo andare molti tipi di malattie.

Affiancare lo sport alla dieta dimagrante permette di perdere peso più in fretta, di modellarsi e di recuperare tono muscolare. E se non è possibile andare in un centro fitness o in piscina o si è davvero troppo pigri per farlo? Si possono comunque eliminare i chili di troppo con un’alimentazione ipocalorica e qualche accortezza che sostituisca lo sport rendendo comunque lo stile di vita attivo e salutare.

10 consigli per dimagrire senza sport

  1. Non fare sport con vuol dire non fare movimento. Ci sono moltissimi modi per essere attivi senza andare in palestra o fare running. Il primo è fare sempre le scale, evitando si prendere l’ascensore. Poi si può rinunciare all’automobile, preferendo lunghe passeggiate a piedi, o ancora scendere dall’autobus una fermata prima e camminare un po’. In particolare, camminare a velocità sostenuta tutti i giorni per 30-40 minuti è un ottimo modo per tenersi in forma.
  2. Dormire bene. Non tutti sanno che dormire bene e dormire il giusto, 8 ore a notte, migliora il metabolismo e permette di dimagrire, oltre a mettere di buon umore allontanando la fame nervosa.
  3. Bere molta acqua. Bere molta acqua, da 1,5 a 2 litri al giorno, è importante per liberarsi di tossine e scorie. Inoltre un bicchiere d’acqua quando si ha fame lontano dai pasti riempie e allontana le tentazioni.
  4. Fare 5 pasti al giorno. Nutrizionisti e dietologi concordano che 5 pasti al giorno solo l’ideale anche durante la dieta dimagrante. La colazione deve essere completa, con carboidrati e proteine (per esempio una fetta di pane tostato con un velo di marmellata, uno yogurt magro con frutti rossi e un caffè senza zucchero). Gli spuntini permettono di non arrivare affamati ai pasti: puntate su un frutto, uno yogurt o una manciata di frutta secca. A pranzo scegliete una pasta con verdure e a cena un secondo con un contorno e una fetta di pane bruscato.
  5. Scegliere i giusti carboidrati. Preferite pane, pasta e riso integrali. Oltre a essere più nutrienti, contengono fibre che danno energia più a lungo e regalano senso di sazietà.
  6. Eliminare il junk food. Per dimagrire senza sport via dalla dispensa e dal frigorifero tutto il cibo spazzatura, snack, patatine, dolci industriali, bibite gassate, alcol. Il menu deve comprendere proteine magre, come carni, formaggi e pesci magri, legumi, uova e poi tanta frutta e verdura di stagione. Ispiratevi alla dieta mediterranea, evitate i piatti pronti e mettetevi ai fornelli!
  7. Occhio a cottura e condimenti. I condimenti e la cottura sono fondamentali. Insaporite i cibi con olio extravergine di oliva a crudo, salse allo yogurt greco, limone e spezie. Eliminate le fritture e preferite cotture semplici come quella alla piastra o al vapore.
  8. Ridurre le porzioni. Per dimagrire è necessario ridurre un po’ le porzioni. Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a uno specialista per una dieta personalizzata in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati. In generale si possono portare in tavola all’incirca 70 g di pasta per pranzo, 200 g di carne o pesce e verdure a volontà per cena.
  9. Contare le calorie. Contare le calorie può essere utile per capire dove si sbaglia e come regolarsi con le porzioni. Per farlo si trovano tante tabelle online ma anche utili app per smartphone. Mediamente una dieta dimagrante equilibrata per una donna dovrebbe fornire 1.200 calorie al giorno.
  10. Optare per i massaggi. Un aiuto per il dimagrimento può venire da massaggi e terapie estetiche che mirano alla riduzione della cellulite e soprattutto alla riattivazione di drenaggio e circolazione. Per una scelta mirata e salutare è importante rivolgersi solo a estetiste qualificate e a centri certificati.