Come scegliere il colore giusto della cipria e come usarla

Una piccola guida per imparare a utilizzare i prodotti in polvere e realizzare un make-up perfetto da vera star.

Bellezza

Storia

  • Prodotti di bellezza

Indispensabile per creare un make-up perfetto, la cipria fissa il trucco e minimizza le imperfezioni. I prodotti in crema, come il fondotinta e il correttore, durano infatti più a lungo quando sono fissati con un prodotto in polvere. Non solo, la cipria evita si formi un effetto lucido sulla pelle a cui regala, allo stesso tempo, un aspetto luminoso e setoso.

Il segreto per applicarla al meglio? Sta tutto nel riconoscere qual è il prodotto più adatto alle proprie esigenze: ecco allora come scegliere il colore giusto e come usarla al meglio.

Come scegliere il colore giusto

  • La polvere vellutata è indicata per le pelli normali e rappresenta la scelta di cipria ideale per quando riguarda il fissaggio del fondotinta. Se la pelle non presenta evidenti eccessi di sebo, cause dell’effetto lucido, questa cipria andrà benissimo per tutti i tipi di carnagione e sarà ideale per fissare la tua base trucco.
  • Nel caso di pelli grasse o miste, si deve scegliere una polvere opacizzante, ideale per fissare il proprio make up e contemporaneamente assorbire il sebo in eccesso, rendendo l’incarnato mat, uniforme e luminoso.
  • La pelle molto chiara richiede ciprie dalle nuance avorio
  • Un incarnato dalla tonalità media deve optare per le ciprie rosate.
  • Se la pelle rientra nella categoria di colore medio-scuro si adatta meglio alle ciprie sul beige.
  • Di solito le pelli più chiare tendono ad avere un sottotono freddo mentre quelle più scure tendono ad avere un sottotono caldo. Se il sottotono di pelle è freddo scegli un prodotto tendente al rosa, al contrario è meglio sceglierne una tendente al beige.

Come usare la cipria

  • L’utilizzo del piumino, un soffice applicatore rotondo, permette di stendere uniformemente la cipria, ideale per i ritocchi veloci, da utilizzare tamponando delicatamente la polvere sul viso. Il tocco deve essere leggero e non bisogna esagerare, altrimenti si rischia di creare strati di cipria troppo spessi che renderanno artificioso il make-up.
  • È possibile utilizzare un pennello da cipria, strumento dalle setole morbide perfetto per applicare un velo leggero di prodotto, fissando il fondotinta e uniformando l’incarnato senza rischiare di creare strati di polvere troppo densi.

Credits foto: