Il mese si apre con una ricca programmazione di eventi tra cui scegliere cosa fare a Roma nel weekend del 3-4-5 maggio 2019: arte, teatro, musica e danza a cui si affiancano appuntamenti golosi per chi ama la buona tavola.

Come ogni prima domenica del mese, i musei civici sono gratis per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana: oltre alle collezioni permanenti è possibile visitare gratuitamente le tante mostre in corso (a esclusione delle due mostre al Museo di Roma a Palazzo Braschi, Roma nella camera oscura e Fotografi a Roma e della mostra Claudio Imperatore al Museo dell’Ara Pacis).

Diversi gli appuntamenti di enti e istituzioni culturali e scientifiche della Capitale che hanno aderito alla manifestazione Eureka! Roma 2019, che porta la cultura scientifica in tutta la città, dall’astronomia, alla paleontologia fino alle tematiche legate alla sostenibilità ambientale: un programma ricchissimo a ingresso gratuito con più di 150 appuntamenti distribuiti, fino al 31 maggio, in 31 biblioteche e 18 Bibliopoint (incontri e manifestazioni possono essere consultati anche sul sito www.eurekaroma.it costantemente aggiornato).

Ecco la consueta selezione della redazione di DireDonna per decidere come trascorrere venerdì 3 maggio, sabato 4 maggio e domenica 5 in città.

Cosa fare a Roma oggi: venerdì 3 maggio

Al MAXXI prosegue fino al 30 giugno la splendida mostra Mondo perduto, dedicata alle fotografie dal 1954 al 1968 di Paolo Di Paolo. Curata da  Giovanna Calvenzi, main sponsor Gucci, l’esposizione raccoglie oltre 250 immagini, molte delle quali inedite, parte dell’immenso archivio (250mila negativi, provini, stampe e diapositive) ritrovato per caso da sua figlia Silvia in cantina, una ventina d’anni fa. Il percorso di mostra è organizzato per sezioni, che si intersecano e dialogano tra loro e ruotano intorno al ri-allestimento della redazione de Il Mondo, con tanto di scrivania, lampade e immagini di Mario Pannunzio al lavoro con i suoi redattori.
Via Guido Reni 4A. Dalle 11 alle 19 (sabato fino alle 22). Biglietti da 12 a 5 euro.

Foto di moda, Tor di Nona, Roma 1957-58 (Foto Paolo Di Paolo, © Archivio Paolo Di Paolo)

Palazzo Merulana apre le sue porte a Visionarie, una tre giorni tutti al femminile dedicata al ruolo della donna nel cinema, nella televisione e nella letteratura. Incontri, proiezioni, conferenze e momenti di interazione con il pubblico, alla presenza di grandi registe, sceneggiatrici, scrittrici, produttrici e attrici insieme con l’intento di rappresentare i linguaggi artistici e cinematografici al femminile. Si comincia venerdì alle 11 con il panel La narrazione al femminile. Dal libro alla serie, la catena è d’autrice. La direttrice di Rai Fiction Eleonora Andreatta e alcune tra le più interessanti e versatili sceneggiatrici della serialità televisiva italiana si confrontano sui linguaggi artistici, e sul “potere” dello sguardo “al femminile”. Alle 21, N-Capace di Eleonora Danco.
Via Merulana, 121. Dalle 11 alle 21. Ingresso libero. Per il programma completo consultare www.visionarie2019.it.

Shirin Neshat Video Still Roja, 2016 (Courtesy Gladstone Gallery, New York and Brussels)

Il Teatro Tordinona ospita Gentili risorse scritto e diretto da Gabriella Olivieri, con Stefania Benincaso e Gabriele Vincenzo Casale. In un non-spazio e in un non-luogo si intrecciano le storie di due personaggi diversi ma accomunati da un’unica grande preoccupazione: il proprio curriculum vitae, ovvero la propria collocazione nella società e tra le persone, prima ancora che nel mondo del lavoro.
Via degli Acquasparta, 16. Alle ore 21. Biglietti 10 euro.

Gentili risorse (Courtesy Press Office)

Torna alla Rinascente Tritone l’evento Made in Italy: storie di artigianalità incontreranno l’estro internazionale, a testimonianza dell’unicità e al tempo stesso della varietà dell’offerta Rinascente, da sempre emblema di qualità ed esclusività nel mondo. Durante la manifestazione, su ogni piano sarà possibile incontrare direttamente i protagonisti del mestiere, impegnati a illustrare il processo di creazione del loro prodotto. Presso la Food Hall, con lo sguardo rivolto verso la città eterna, si potranno conoscere e gustare specialità gastronomiche a tema, e un focus speciale dedicato al food troverà spazio nella suggestiva cornice dell’exhibition area.
Via del Tritone, 61. Dalle 10 alle 23. Ingresso libero.

Rinascente Tritone a Roma (Courtesy Press Office)

Cosa fare a Roma oggi: sabato 4 maggio

All’Auditorium Parco della Musica di Roma nuovo appuntamento con l’esplorazione di Enrico Petronio sul Bardo, nell’ambito del progetto To Be…Shakespeare. Dopo i precedenti incontri dedicati rispettivamente al rapporto della scrittura shakespeariana con Roma, i Social Media, Mercuzio e le Donne, è ora la volta di To be 12, in programma nell’area Studios. Con Enrico Petronio e Barbara Esposito e Giacomo Baroncini, attori “cavie” di astri e personaggi.
Via Pietro de Coubertin, 30. Alle ore 11. Biglietto 10 euro.

Enrico Petronio (Courtesy Press Office)

A Spazio 900 giunge alla 11esima edizione Evento Domino, che celebra le nuove eccellenze della danza italiana.  Nove ballerini e coreografi si alterneranno sul palco  con il loro personale e inedito progetto. Nei soli cinque minuti a disposizione gli artisti racconteranno il proprio genere di danza. Ad accompagnarli la musica del dj X. Charls, noto per le sonorità che hanno accompagnato gli after party della Vogue Fashion’s Night Out romana e di AltaRoma AltaModa. Ad arricchire la serata, le esposizioni del fumettista e artista italiano Alessandro Vitti e del designer Mattia Capezzani ideatore del brand The men shoes brand.
Piazzale Guglielmo Marconi, 26b. Dalle ore 22.30. Biglietto 15 euro.

Evento Domino a Spazio 900 (Courtesy Press Office)

L’Angelo Mai ospita Errichetta Festival IX. Voci di donne tra oriente e occidente. Tra i protagonisti della serata l’ensemble Magano, che trova nell’antico canto dell’Alentejo (la vasta e calda regione dell’oltre Tago, nel Portogallo del sud) la sua fonte di ispirazione. Attraverso un contrabbasso, Francisco Brito, una chitarra, delle insolite percussioni, la voce femminile di Sofia Ramos al fianco di quella dell’uomo, Nuno Ramos, Magano interpreta gli antichi canti Alentejani con un tocco personale per donare fresca vitalità alla tradizione.
Via delle Terme di Caracalla, 55a. Dalle ore 21. Biglietto 11 euro + d.p. per biglietti on line 15 euro alla porta; 5 euro con Tessera ARCI valida fino a settembre 2019.

Magano (Foto Facebook @magano)

Cosa fare a Roma oggi: domenica 5 maggio

Sul palco dell’Alexanderplatz è la volta di Voci e Suoni di confine. Barbara Eramo & friends, una festa dove la cantante, oltre a proporre brani del suo repertorio, inviterà sul palco alcuni ospiti che hanno fatto parte della rassegna nonché amici musicisti coi quali condivide da tempo importanti progetti musicali come Pejman Tadayon, Stefano Saletti, la Banda Ikona, Diana Tejera e Raffaela Siniscalchi. Il progetto musicale di Barbara Eramo presenta uno stile musicale che unisce sonorità acustiche vicine al folk ed alla world music a passaggi di correnti elettriche accostabili ad un linguaggio rock più minimale e ricercato.
Via Ostia, 9. Dalle ore 22. Ingresso libero.

Barbara Eramo (Foto di Claudio Martinez – Facebook @barbaraeramo)

Al Piccolo Eliseo, Andrea De Rosa dirige Autobiografia erotica, di Domenico Starnone, con Vanessa Scalera e Pier Giorgio Bellocchio. Una donna si ripresenta nella vita di Aristide a distanza di vent’anni e lo invita, in maniera insieme ludica e misteriosa, a ripercorrere un episodio che lui aveva velocemente archiviato nel reparto “avventure erotiche senza importanza della mia vita”. Attraverso un linguaggio crudo ed esplicito, la memoria di quella giornata diventa pian piano il pretesto per andare a fondo nel pozzo nero della rimozione, dove spesso viene accantonato ciò che si crede senza alcuna importanza e che è invece pronto a rimescolare profondamente il senso della vita.
Via Nazionale, 183. Alle ore 17. Biglietto 20 euro.

Autobiografia erotica (Foto Ladogana Courtesy Press Office)

All’Hard Rock Cafe si celebra il Cinco de Mayo in pieno stile messicano con un menu dedicato disponibile dall’1 al 5 maggio dove i margarita saranno i principali protagonisti della festa. Gli ospiti possono degustare le Fajitas di pollo al lime e tequila e per un tempo limitato. Il piatto di ispirazione messicana è accompagnato da tortillas di farina calda e morbida, Pico de Gallo, lattuga sminuzzata, formaggio e una aggiunta di panna.
Via Vittorio Veneto, 62A. Faijtas di Pollo al Lime e Tequila 20.85 euro. Rocking Fresh Rita 16.45 euro incluso il bicchiere mason jar da collezione. Tropical Margarita 16.45 euro incluso il bicchiere mason jar da collezione. Patrón Tequila Silver disponibile con un upgrade di 2 euro. Aperto fino a mezzanotte.

Cocktail, cibo e musica all’Hard Rock Cafe (Courtesy Press Office)