Cosa fare a Milano nel weekend del 7-8-9 giugno 2019

Il Festival dell'amore porta il romanticismo in città che, in questo fine settimana, si fa palcoscenico di concerti, serate estive e mercatini.

Tempo Libero

Cosa fare a Milano nel weekend del 7-8-9 giugno 2019? Gli eventi a Milano in programma per questo fine settimana sono, come sempre, tantissimi, tanto da lasciare solo l’imbarazzo della scelta.

Se il Festival dell’amore occupa gli spazi della Triennale, il Teatro alla Scala si fa social con il concerto della Filarmonica in Piazza Duomo. Spazio, poi, a sagre benefiche, come Birreficenza alle porte della città, e a mercatini per vivere appieno le prime giornate di sole che l’estate 2019 ci concede. Dal mercatino di Lambrate al ritorno del Club Haus, tutti gli eventi da segnare in agenda per capire cosa fare a Milano nel weekend.

Cosa fare a Milano oggi venerdì 7 giugno

Club Haus: venerdì 7 giugno 2019 torna Club Haus, la serata che, da 10 anni a questa parte, ha fatto ballare una moltitudine di milanesi. Per l’occasione, una nuova location: il Quantic di Via Larga 8. Tra le serate più amate in città.

Club Haus (Foto: Facebook)

All you need is pop: dal 7 al 9 giugno va in scena All you need is pop, la Festa di Radio Popolare che trova spazio nel parco dell’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini. Tre giorni di eventi e incontri a cui non mancano ospiti internazionali, divisi tra concerti, spettacoli e iniziative culturali. Non solo: street food, birre artigianali e spazi verdi, per divertirsi con gusto.

All you need is pop (Foto: Facebook)

Festival dell’amore alla Triennale: se la prima edizione si è svolta al Base, quest’anno il Festival dell’amore occupa gli spazi de la Triennale dal 7 al 9 giugno. Un’esperienza unica da vivere con la propria dolce metà, ricca di installazioni, incontri e una notte in cui dormire dentro il museo, letteralmente. Il programma è vastissimo: c’è spazio per la musica, incontri e letture, ma anche riti d’amore e pubbliche dichiarazioni. Nella sezione Storie d’amore è possibile celebrare i liberi matrimoni, officiati da La Pina, Diego e La Vale di Radio Deejay.

Festival dell’amore alla Triennale (Foto: Facebook)

ZuArtDay: dal 7 al 9 giugno a farla da padrone è la street art. Torna infatti Milano Urban Festival, l’evento di arte urbana dedicato alla riqualificazione del vicolo del Fontanile, vicino a via Zuretti. A partecipare alla trasformazione del vicolo in una vera opera d’arte a cielo aperto, tantissimi artisti internazionali in un’azione pittorica corale.

ZuArtDay (Foto: Facebook)

Birreficenza: bere birra facendo del bene. Questo, in sintesi, l’obiettivo di Birreficenza, la sagra benefica dedicata alla birra che si svolge dal 7 all’8 giugno in quel di Trezzano sul Naviglio. Il festival del luppolo, infatti, raccoglie fondi a favore di Grupifh, organizzazione di volontariato impegnata nel sostenere persone con disabilità mentali e fisiche e le loro famiglie. Ad animare le due giornate ci pensano birre artigianali e locali, ma anche musica dal vivo e balli corali. Diverse le band che si esibiscono in concerto: Dueterzi, Visapatana, I Mama, Le Sbocciate, Jazz4Fun, Artemio, Controluce e Marlon.

Birreficenza (Foto: Facebook)

Oltre lo specchio: il cinema come collettore di letteratura, gioco, fumetto, filosofia e chi ne ha più ne metta. Oltre lo specchio, festival dell’immaginario fantastico e di fantascienza, è l’evento popolare che va in scena dal 5 al 12 giugno 2019. Tra le proposte in programma, proiezioni in lingua originale con sottotitoli italiani, ospiti, workshop e panel dedicati all’immaginazione, intensa come la più grande risorsa del genere umano. A ospitare tutti gli appuntamenti, diversi cinema e spazi in città: il cinema Arcobaleno (Viale Tunisia 11), il cinema Palestrina (Via G.P. da Palestrina 7), il MIC – Museo Interattivo del Cinema (Viale Fulvio Testi 121) e FilmTv Lab (Via S. Giovanni alla Paglia 9).

Oltre lo specchio (Foto: Ufficio Stampa)

Cosa fare a Milano oggi sabato 8 giugno

Il Sabato di Lambrate: l’8 giugno torna il Sabato di Lambrate, giunto ormai alla sua trentaduesima edizione. Il secondo appuntamento del 2019 prevede numerose attività dedicate tanto ai grandi quanto ai piccini: l’area Red Bazar del fatto a mano, la Piazzetta Illustrata con esposizioni di giovani illustratori ed Energia Ludica dove i giochi di una volta portano indietro nel tempo i bambini. Da non perdere per passare una giornata in famiglia.

Il Sabato di Lambrate (Foto: Facebook)

Eric Nam in concerto: il K-Pop arriva a Milano con Eric Nam, uno degli artisti più popolari della scena. La data da segnare in agenda per sentirlo dal vivo al Santeria Social Club è l’8 giugno 2019, quanto il cantante americano di origini coreane tocca con il suo tour mondiale anche l’Italia. Menzionato nella classifica 30 Under 30 Asia, è stato Ambasciatore Onorario per i Giochi Olimpici nel 2018 oltre ad aver aggiunto la fama mondiale con la sua musica.

Eric Nam in tour (Foto: Facebook)

Cosa fare a Milano oggi domenica 9 giugno

Concerto Filarmonica in Piazza Duomo: la grande musica del Teatro alla Scala arriva in Piazza Duomo con il concerto della Filarmonica. il 9 giugno, infatti, l’orchestra è diretta da Riccardo Chailly in uno spettacolo trasmesso in diretta su Rai 5 oltre che su altre reti straniere. Stupore e meraviglia aperti al pubblico, quindi, ma anche un’importante novità che guarda all’ecologia: a tutti i coinvolti viene distribuita una borraccia in alluminio per evitare le bottiglie in plastica, così da rendere il concerto plastic-free.

Concerto Filarmonica in Piazza Duomo (Foto: Facebook)

Passeggiata storica al Cimitero Monumentale: uno dei monumenti più sottovalutati a Milano, ma anche uno dei più affascinanti. Il Cimitero Monumentale ospita le tombe dei milanesi che hanno fatto la storia di questa città, come quelle di Arrigo Boito, Alessandro Manzoni e Alda Merini. Domenica 9 giugno c’è la possibilità unica di scoprire i segreti e le storie di questo luogo della memoria in occasione del bicentenario della nascita e per il 120°anniversario della morte di Carlo Maciachini. Attraverso una passeggiata teatrale, infatti, si ripercorre la vita dell’architetto del Monumentale, conoscendo i retroscena della sua carriera e dell’amore con la moglie Rosa, madre dei suoi nove figli.

Una statua del Cimitero Monumentale (Foto: Facebook)