Cosa mangiare per invecchiare in modo sano

Formaggio, vegetali verdi e pesce: ecco i segreti alimentari per affrontare l'età che avanza in tutta serenità.

Si dà per scontato, il più delle volte, che tutti facciano il possibile per contrastare un fenomeno inevitabile come l’invecchiamento. Dagli esercizi di fitness ai segreti del make-up, passando per le diete anti-età e i ritocchi estetici, ognuno fa quel che può per rimandare il più possibile i segni inconfutabili dell’età che avanza.

Cosa non meno importante, però, è la consapevolezza della propria condizione di salute e del periodo che si sta vivendo, in modo da proteggersi e invecchiare in modo sano. Regola universale che, ovviamente, vale a tutte le età, è l’attività fisica giornaliera e costante. Mezz’ora al giorno di camminata veloce, cyclette, aerobica o nuoto, per esempio, è indispensabile per mantenersi in buona salute e vivere più a lungo.

I consigli che seguono, inoltre, riguardano i cibi che non devono assolutamente mancare se si vogliono affrontare gli anni che passano in modo salutare ma, al tempo stesso, poco noioso. Seguendo alcune semplici regole, infatti, è possibile proteggere in modo mirato le diverse parti del corpo e mangiare quello che più di tutto le protegge dai rischi portati dall’età.

Cominciamo dalle ossa, organi tanto resistenti per natura, ma altrettanto deboli e a rischio man mano che si invecchia. Fratture e osteoporosi sono sempre in agguato, sarà meglio perciò consumare latte e formaggi stagionati per aumentare l’apporto di calcio e non eliminare completamente il sale dai pasti. Un’eccessiva carenza di sodio, infatti, aumenta la fragilità della struttura ossea e, dunque, il rischio di fratture.

Per proteggere i muscoli non rinunciate alle proteine della soia e del latte reperibili in erboristeria o nei grandi supermercati e che, grazie alle loro proprietà benefiche, saranno degli ottimi ingredienti per i vostri frullati. Diversi studi dimostrano, infatti, che 60 grammi di proteine di soia al giorno aiutano le donne a contrastare gli effetti della menopausa e a prevenire il cancro al seno e gli uomini ad allontanare il rischio di cancro al colon e alla prostata.

Per proteggere gli occhi e la vista dall’età e dai danni dell’ambiente esterno è necessario dare all’organismo il giusto apporto di luteina e zeaxantina, due antiossidanti indispensabili per il benessere degli occhi. Nel carrello della spesa, perciò, non devono mai mancare spinaci, arance, broccoli, piselli, granoturco e uova, di cui si consumerà solo il tuorlo.

Per la salute del cuore, i cereali integrali sono una preziosa fonte di benessere e, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, ne fanno parte. anche i popcorn.

Infine, è importante seguire una dieta che tenga sotto controllo l’efficienza del cervello e che dia energia alla mente, oltre che al corpo. Perfetti per questo scopo sono il salmone e il tonno, ricchi dei grassi “buoni” Omega-3, ma anche patate al selenio e pomodori.