Current cancellato da SKY, Al Gore ospite di Annozero

Al Gore in Italia e ad Annozero per impedire la chiusura di Current: è già partita la petizione on line, ma non si conoscono le ragioni di SKY.

Da fine maggio potremmo non vedere più Current TV Italia. Ad annunciarlo lo stesso fondatore, Al Gore, che è giunto in queste ore concitate a Roma, per discutere con il team della versione italiana del canale. Current è ancora visibile sul canale 120 di SKY, ma rischia l’oscuramento delle frequenze.

Per questo, a seguito dell’annuncio di Gore, è subito partita una petizione on line, che si può effettuare mandando una mail all’Ad di SKY Italia, Tom Mockridge, all’indirizzo [email protected]. Ancora non si conoscono le ragioni della cancellazione, ma sono in tanti a ipotizzare la censura.

Quel che è certo è che Current rappresenta una garanzia per l’informazione televisiva, secondo moltissimi spettatori, che hanno ben accolto e condiviso il citizen journalism. Gore sarà persino ospite ad Annozero, l’approfondimento di Michele Santoro, per parlare dell’argomento: nello spot l’ex vicepresidente degli Stati Uniti chiede al pubblico di sintonizzarsi su Rai 2, per mobilitare le persone in massa a salvare la sua creatura.

Ad Annozero, però, si parlerà anche d’altro: la puntata di oggi s’intitola “Fosse che fosse” e allude a un’ipotetica fine del regno del premier Silvio Berlusconi, la cui coalizione è stata fortemente penalizzata da questa tornata elettorale nelle amministrative. Si parlerà anche del programma flop di Vittorio Sgarbi e di come il critico ieri abbia attaccato le energie rinnovabili. Tra gli ospiti Vittorio Feltri, Maurizio Belpietro, Enrico Mentana, Paolo Mieli e Vittorio Zucconi.