Dermaroller: cos’è, funzionamento ed efficacia del beauty tool

Una piccola guida per scoprire tutto, effetti collaterali compresi, del nuovo strumento di bellezza.

Bellezza

Storia

Una pelle liscia, tonica ed elastica è quanto promette il dermaroller nuovo beauty tool con cui si effettua il microneedling, una terapia di induzione del collagene, che prevede un danno controllato all’epidermide.

Il trattamento provoca, infatti, delle piccole lesioni, stimolando in questo modo le difese di riparazione della pelle e aumentando la produzione di collagene.

Utilizzato dai dermatologi e in molti centri estetici, il dermaroller è disponibile anche in vendita a privati per l’uso fai da te. Le differenze riguardano principalmente la lunghezza degli aghi che assicurano una stimolazione cutanea più o meno marcata. Gli aghi sono di varia lunghezza allo scopo di raggiungere diverse profondità in base al trattamento e alla zona su cui si desidera intervenire.

Ecco in dettaglio cos’è, come funziona e la sua efficacia.

Dermaroller: cos’è e funzionamento

  • È un trattamento indicato per chi in età matura voglia ridurre i segni del tempo, gli inestetismi del viso e i danni cutanei, ma anche per i giovani con residue cicatrici da acne o smagliature.
  • Il dermaroller provocando delle micro lesioni alla pelle la stimola a produrre più collagene ed elastina, sostanze naturali che riparano le cellule superficiali, idratano, rendono la pelle più tonica ed elastica.
  • La pelle risulterebbe così rigenerata e rinnovata e alcuni inestetismi, come macchie e linee d’espressione, verrebbero diminuiti.
  • La ruota “puntinata” del dermaroller viene fatta scorrere avanti e indietro sulla zona da trattare per alcune volte al fine di aprire i pori e consentire l’accesso alla lozione che si andrà poi ad applicare.
  • Questa operazione potrebbe essere dolorosa, quindi preventivamente è necessario applicare una pomata anestetica. Dopo il trattamento, la pelle sarà visibilmente rossa.
  • L’ultima fase del trattamento consiste solitamente nell’applicazione di acido ialuronico, oppure altre lozioni nutritive per la pelle.

Efficacia del beauty tool

Utilizzare il dermaroller sulla parte sbagliata del corpo può provocare un eccessivo sanguinamento e innescare infezioni. Il rischio di infezione sussiste anche nel caso in cui gli aghi non dovessero essere sterili.

Il microneedling può provocare un forte arrossamento, sconsigliato in caso di pelli sensibili.

Inoltre, si tratta di una pratica che può aumentare il rischio di pericolose infezioni, soprattutto se non vengono rispettate le fondamentali norme igieniche.

Il dermaroller deve essere scrupolosamente sterilizzato dopo ogni utilizzo e passato su pelle ben detersa.

In commercio esistono numerosi tool, ma è vivamente consigliabile rivolgersi a un centro specializzato dopo aver consultato uno specialista.

Credits foto: