Dieta proteica, cosa mangiare a colazione

Le ricette dolci e salate da provare per un pasto leggero e sfizioso

Pubblicato il 24 febbraio 2020

La dieta proteica è l’ideale per perdere peso velocemente, ma cosa mangiare a colazione? La nostra redazione vi propone un menu per il primo pasto della giornata vario, con opzioni dolci e salate, per alternare senza rischiare di annoiarsi. Ricette leggere per piatti rapidi e sfiziosi.

Per parlare dieta proteica, però, occorrono delle dovute precisazioni. Una dieta proteica generalmente si basa sulla presenza di proteine nei pasti e sulla riduzione dei carboidrati. Questo tipo di regime poco equilibrato è sconsigliato dai nutrizionisti. E comunque non va protratto a lungo, mai più di una settimana. Si rischiano, infatti, anche seri danni fisici a causa della mancanza di alcuni nutrienti.

Non ci stancheremo mai di ripetere che chi vuole dimagrire dovrebbe rivolgersi al proprio medico di base o meglio a un dietologo. Un professionista è in grado di stilare una dieta dimagrante personalizzata per perdere peso tenendo conto di esigenze e obiettivi. E soprattutto di programmare un dimagrimento controllato, costante e con risultati a lungo termine.

La dieta migliore è equilibrata, varia, ricca di alimenti freschi di stagione, come può esserlo una dieta mediterranea dimagrante. In ogni caso la colazione proteica bilanciata è ottima per fare il pieni di energie. Abbiamo selezionato una serie di idee salutari per la colazione durante una dieta proteica.

Colazione proteica dolce

Latte e derivati come lo yogurt sono grandi protagonisti della colazione proteica dolce. Un bicchiere di latte parzialmente scremato è l’ideale per fare il pieno di proteine, e può essere consumato con il caffè o grazie a frullati arricchiti con frutta secca o mirtilli (perfetti anche da aggiungere allo yogurt). Un’idea insolita può essere quella di puntare sulla ricotta, mescolata con cacao o miele, da mangiare da sola o spalmata su una fetta di pane integrale tostato.

Una alternativa proteica gustosa sono i pancake, da provare con un velo di marmellata, di crema al cioccolato fondente o di burro di arachidi. Proteico anche il porridge, a cui aggiungere semi, frutta secca, banane o mirtilli.

Dieta proteica: colazione salata

Tra le opzioni più diffuse per una colazione salata proteica c’è sicuramente l’uso delle uova. Strapazzate, in frittata con spinaci, sode o in padella, sono versatili e gustosissime.

Una fetta di pane tostato, poi, si trasforma in una pratica soluzione con una fetta di salmone, formaggio spalmabile o avocato condito con sale, pepe, olio.

E ancora, perché non provare muffin o pancake salati? Per i fan della colazione americana non manca il classico uova e pancetta, ma se siete a dieta sostituitela con la più sana bresaola.

Storia

  • Colazioni Sane
  • Come dimagrire
  • Dieta Dimagrante

Credits foto: