Diete efficaci da fare in primavera

Dal digiuno a intermittenza alla dieta mediterranea, come perdere peso in vista della prova costume

Fitness

Le diete efficaci da fare in primavera permettono di dimagrire in tempo per la prova costume sfruttando i prodotti stagionali, come frutta e verdura, puntando su cibi freschi che consentono di stare leggeri.

Con l’arrivo della bella stagione, del resto, dedicarsi a una dieta dimagrante è più facile per molti motivi. Il sole mette di buonumore, le giornate si allungano, si possono fare attività all’aperto che aiutano la perdita di peso e il sonno è più regolare e soddisfacente. Inoltre, la tavola diventa protagonista di un’esplosione di colori e sapori che aiuta a rendere tutti i pasti, dalla colazione alla cena passando per gli spuntini, più golosi, belli da vedere e da mangiare.

Tra i maggiori trend del 2020 in fatto di alimentazione e dieta, sono diverse le proposte che si adattano a essere perfette diete di primavera. Naturalmente si tratta solo di indicazioni, in quanto ogni modifica alla propria alimentazione va concordata con il medico di famiglia, o meglio ancora con uno specialista. Il nutrizionista e il dietologo sapranno stilare un menu personalizzato in base alle esigenze, per dimagrire quando e dove necessario evitando l’effetto yoyo e danni alla salute.

Ecco, a puro scopo informativo, 5 proposte da provare per perdere i chili di troppo e essere pronte a mostrare gambe e braccia scoperte!

5 diete efficaci da fare in primavera

  1. Dieta detox. La dieta detox permette di liberasi dalle tossine accumulate durante l’inverno. La più diffusa dura 3 giorni e punta su un menu da 1.200 calorie al giorno. In tavola si portano cibi diuretici e depurativi, dalle tisane all’ananas, dai finocchi alla cicoria.
  2. Dieta del cocco. Seguire la dieta del cocco, naturalmente, non vuol dire nutrirsi solo di questo alimento. Anzi, in questa dieta di una settimana si privilegiano soprattutto l’acqua di cocco, il latte di cocco e l’olio di cocco. Ipocalorica, segue 3 regole: condire le pietanze con 2 cucchiai di olio di cocco al giorno, bere 2 litri di acqua al giorno più 2 bicchieri di acqua di cocco, fare attività fisica (anche una passeggiata veloce) ogni giorno.
  3. Dieta dell’ananas. Stesso discorso per la dieta dell’ananas che prevede l’introduzione in una dieta ipocalorica del più fresco dei frutti, dalle proprietà diuretiche naturali.
  4. Digiuno a intermittenza. Il digiuno a intermittenza è molto seguito, in tutte le sue versioni, dalla dieta del cavernicolo alla dinner cancelling. Prevede un periodo di digiuno in cui disintossicarsi e andare a intaccare le calorie messe da parte con il grasso per il fabbisogno.
  5. Dieta mediterranea. Dimagrire con la dieta mediterranea è la scelta ideale, l’unica consigliata dalla nostra redazione. Questo regime alimentare, tra i più sani al mondo, è facile da seguire. Basta puntare su pane e pasta con moderazione, proteine magre e tanta frutta e verdura fresca di stagione.

Credits foto: