Esercizi per la schiena: allenamento con fitball

Risolvere problemi alla schiena e di postura è facile attraverso l'utilizzo della fitball: ecco una serie di esercizi da seguire per allenare schiena e muscoli lombari.

Aggiornato il 30 novembre 2015

Mal di schiena e problemi alla postura sembrano essere due tra i motivi più comuni che spingono le persone a praticare l’attività fisica. In particolare le donne sono più a rischio, dovendo sostenere il peso del seno che incide enormemente sulla schiena, rendendo il più delle volte scorretta la posizione nella quale ci si mette.

Ma quali sono i migliori esercizi per la schiena? Uno strumento molto efficace per migliorare la postura e allenare la schiena è la fitball, un pallone gonfiabile in PVC con diametro variabile dai 45 ai 75 centimetri: esso consente di allungare e tonificare i muscoli, bruciare grasso superfluo attraverso attività di cardio-fitness e scogliere le articolazioni.

Esercizi per la schiena: consigli pratici

Per migliorare la postura, è necessario svolgere gli esercizi con la fitball cercando sempre di equilibrare la parte superiore e la parte inferiore del corpo. Appoggiando gli addominali sul pallone, con il busto inclinato in avanti e spalle dritte, si può contrarre i muscoli posteriori della schiena e dei glutei e ripetere più volte i piegamenti.

Un altro possibile esercizio che si può svolgere con la fitball riguarda l’allenamento dei muscoli lombari, importanti per la postura e per risolvere fastidiosi dolori alla schiena.

In particolare, se ci si inginocchia e si appoggiano i piedi verso un qualsiasi muro o appoggio, ci si può piegare con gli addominali sulla fitball in posizione stabile e praticare una variante degli esercizi addominali e lombari. L’importante è non perdere di vista la posizione della schiena, che deve essere sempre dritta e mai arcuata.

Visualizza questo contenuto su Visualizza questo contenuto su

La scoliosi rappresenta un vero problema da risolvere: assumere posizioni scorrette può danneggiare il benessere della persona, soprattutto considerando uno stile di vita sedentario e poca attività fisica. Molto spesso non si ha il tempo di praticare sport all’aria aperta o in palestra. Per combattere la scoliosi, la fitball potrebbe rappresentare un valido aiuto.

Esistono infatti una serie di esercizi utili proprio per questo tipo di problema. L’estensione di braccia e gambe utilizzando la fitball è molto efficace per la postura: lavorare con il pallone gonfiabile permette di esercitarsi simulando quasi l’assenza di gravità, rimanendo comodamente in casa propria. È possibile allenare due estremità per volta oppure entrambe le braccia lasciando le gambe piegate come supporto per la spinta sulla fitball.

Se poi ci si siede sulla palla si può utilizzare dei pesi per stendere le braccia e lavorare meglio grazie alla stabilità dello strumento gonfiabile: questo permette di non affaticare le braccia e mantenere un certo equilibrio grazie all’uso dell’attrezzo.

Visualizza questo contenuto su Visualizza questo contenuto su

Articolo originale pubblicato il 18 marzo 2011

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Esercizi fitness