Fendi: 4 luglio a Roma sfilata omaggio a Karl Lagerfeld

Annunciato un grande défilé per salutare il Kaiser, alla guida della griffe capitolina per più di 50 anni.

Moda

Ancora un omaggio di Fendi alla memoria di Karl Lagerfeld, lo stilista morto il 19 febbraio 2019, per 54 anni direttore artistico della casa di moda romana: Bernard Arnault, presidente di Lvmh, ha annunciato una sfilata-evento il 4 luglio a Roma (a tre anni dall’anniversario dei 90 anni della maison festeggiato alla Fontana di Trevi).

In passerella, “tutte le creazioni emblematiche pensate per Fendi, di cui Karl era l’anima”.

Abbiamo dovuto affrontare la grande tristezza della scomparsa di Karl, che era l’anima di questa casa di moda. È stata probabilmente la relazione più lunga tra una casa di moda e un designer. In giugno, organizzeremo una sfilata a Roma in omaggio a Karl riprendendo il suo periodo da Fendi”, ha spiegato Arnault.

Alla guida creativa della griffe dal 1965, prima della sola linea di pellicceria, poi anche della linea di prêt-à-porter femminile, che ha lanciato nel 1977, lo stilista ha lavorato alle collezioni fino alla sua morte: giovedì 21 febbraio, è stata la co-stilista e nipote dei fondatori, Silvia Venturini Fendi, a salutare il pubblico al termine della sfilata Fendi Autunno-Inverno 2019/20, l’ultima collezione ideata da Lagerfeld.

Silvia Venturini Fendi e Karl Lagerfeld alla sfilata di Fendi alla Fontana di Trevi il 7 luglio 2016 (Photo by Victor Boyko/Getty Images )

I legami tra Karl Lagerfeld e Fendi rappresentano la storia d’amore più duratura del mondo della moda, che continuerà a influenzare le nostre vite per anni. Sono profondamente rattristata dalla sua scomparsa ed estremamente colpita dalla costante attenzione e perseveranza di cui ha dato prova fino all’ultimo. Quando ci siamo chiamati solo pochi giorni prima della sfilata, pensava solo a una cosa: la ricchezza e la bellezza della collezione. Questa è una testimonianza autentica della sua personalità. Ci mancherà tantissimo”, aveva detto Silvia Venturini Fendi nel programma di presentazione della collezione.

Come estremo saluto, la scritta Love Karl, a stagliarsi sul fondo della passerella con una calligrafia che ricordava la firma del Kaiser, e la proiezione di una parte del documentario al lui dedicato in cui veniva ricordato il suo arrivo alla maison, che non ha mancato di commuovere tutto il mondo della moda.

Gigi Hadid alla sfilata di Fendi Autunno.Inverno 2019/2020 (Photo by Victor VIRGILE/Gamma-Rapho via Getty Images)

Non resta ora che attendere, per conoscere la location della sfilata, che – c’è da scommetterci – saprà lasciare tutti a bocca aperta.

Credits foto: