Il Fendi Café apre da Harrods a Londra

Al quinto piano del celebre grande magazzino di lusso londinese ha aperto una caffetteria a tema e un bar dove personalizzare la Peekaboo.

Tempo Libero

Storia

Fino alla fine di agosto a chi è a Londra è consigliata una visita da Harrods e una sosta al Fendi Café, golosa e super fashion novità che ha aperto i battenti al quinto piano del celebre grande magazzino di lusso della capitale britannica.

Dopo il locale griffato aperto al Palazzo della Civiltà Italiana, a Roma, la maison italiana apre quindi una caffetteria temporanea in Inghilterra, dove poter assaggiare un menu appositamente ispirato all’Italia.

A curare lo spazio, l’artista Joshua Vides, che da qualche anno ha invaso Instagram con i suoi bozzetti: da Harrods ha fatto proprio il doppio logo FF di Fendi in grafica in bianco e nero dando vita a un ambiente decisamente fuori dagli schemi e creando un’esperienza culinaria contemporanea monocromatica. Pareti, tavoli, menu, piatti e stoviglie, tutto è loggato, compresi i biscotti a forma di sacchetto la torta a doppia F.

Visualizza questo post su Instagram

F E N D I

Un post condiviso da Joshua Vides (@joshuavides) in data:

Oltre al Fendi Café, fino al 28 luglio, poi, ci si può sedere al Bar Pop-up Fendi Peekaboo, dove i clienti possono personalizzare la propria Mini Peekaboo, combinando tre elementi chiave della it bag (corpo, manico e cinturino), per creare il proprio stile unico. Vengono offerte oltre 20 diverse opzioni per il corpo della borsa, con 25 varianti di impugnatura e ulteriori sette possibilità di cinturino. Inoltre, è possibile raccogliere una cover Defender per Mini Peekaboo e personalizzarla con le proprie iniziali.


Per completare l’esperienza di Harrods, Fendi ha anche aperto un concept store di lusso all’interno dei 3.900 mq dell’Harrods Shoe Heaven, caratterizzato dagli stili della nuova stagione più ambiti del marchio, che resterà aperto per sei mesi. Sempre grazie alla collaborazione con l’artista californiano, il pop-up al piano terra è coperto dalla sua firma grafica monocromatica, in contrasto con le borse vivaci e sfarzose proposte all’interno. E tra le strade londinesi non sarà difficile avvistare taxi griffati Fendi che girano per la città.

Credits foto: