La ricetta delle fettuccine allo speck è un piatto davvero delizioso e vi sorprenderà per la semplicità e la rapidità di esecuzione.

Oltretutto se seguirete la ricetta elencata di seguito riuscirete a riscuotere certamente il plauso degli amici più golosi che avrete avuto il piacere di invitare a cena.

Ecco ciò che vi servirà per sei persone:
un etto di fettuccine all’uovo per persona
tre fette tagliate sottili di speck
quattro cipolle piccole
un decilitro di panna liquida da cucina
una noce di burro (meglio se leggermente salato)
olio extravergine di oliva
sale marino fino
pepe nero (meglio se macinato al momento).
Su un piano di legno tagliate lo speck a listarelle non più lunghe di un centimetro, mentre le cipolle questa volta non dovrete tritarle finemente come al solito, ma farle a tocchetti.

Nel frattempo mettete sul fuoco l’acqua per la pasta visto che la preparazione del condimento vi porterà via soltanto una decina di muniti di orologio.

In una ampia e profonda padella antiaderente versate un filo di olio extravergine di oliva con una noce di burro e fateli scaldare fino a che il burro non si sarà sciolto e ben amalgamato con l’olio. Quindi versate insieme i tocchetti di cipolla con le listarelle di speck e fateli abbrustolire.

Intanto buttate la pasta nell’acqua già salata, che certamente starà già bollendo e, una volta cotta, versatela in padella e mantecate con la panna liquida aggiustando con una presa di sale e una spolverata di pepe.

Articolo originale pubblicato il 20 gennaio 2012

Seguici anche su Google News!