I figli di George e Amal Clooney parlano italiano e amano la pizza

Ella e Alexander sanno contare fino a 20 in italiano e in inglese, e vanno pazzi per la pizza Margherita.

George e Amal Clooney passano molti mesi all’anno con i loro figli gemelli sul lago di Como e, così, i bambini sanno parlano italiano, contando anche fino a 20, e amano mangiare la pizza. La passione dell’attore americano per il nostro paese è iniziata ben 17 anni fa, quando comprò casa qui. Da allora Villa Oleandra è diventato luogo di ritrovo di attori di Hollywood e amici di George Clooney, e residenza della sua famiglia per alcuni mesi all’anno.

Infatti i Clooney vivono tra New York, il Regno Unito e la magione italiana. Qualche settimana fa Amal e George hanno anche lanciato un concorso a scopo benefico per vincere un pranzo con loro proprio sul Lago di Como. E la nuova miniserie dell’attore, Catch-22, è stata girata in parte in Italia.

George e Amal paladini dei diritti
Amal e George Clooney (foto Getty Images)

Così i piccoli Ella e Alexander, 2 anni lo scorso 6 giugno, sanno parlare italiano, o meglio sanno contare fino a 20 in italiano, come raccontato da papà George da Ellen. I due, infatti, hanno una tata italiana, come Kate Middleton e il Principe William.

Non solo, la cuoca di casa Clooney è comasca, Viviana Frizzi, quindi i gemelli amano il cibo Made in Italy, soprattutto la pizza. Insomma, come tutti i bambini, Ella e Alexander, che non vediamo quasi mai, hanno un debole per il cibo più amato da noi italiani. Nulla di complicato, i gemelli preferiscono la margherita, con un po’ di rucola, fatta in casa dalla chef almeno una volta a settimana.

Già in altre interviste George Clooney aveva raccontato lo spirito scherzoso e il carattere forte dei due, la passione di Ella per le borse di mamma Amal e la somiglianza con il figlio Alexander. Nei mesi scorsi si era parlato di un terzo figlio, forse in adozione, notizia che per il momento i Clooney non hanno smentito o confermato.