Film americani, i più premiati di sempre

Da Titanic a L'ultimo imperatore, ecco la classifica dei capolavori entrati nella storia del cinema.

Spettacolo

Oscar, Golden Globe, BAFTA e David di Donatello sono piovuti a raffica sui film americani più premiati di sempre.

Colossal epici, film in costume, musical e mega produzioni fantasy sono le pellicole che negli anni hanno ottenuto non solo il plauso della critica e il successo al botteghino, ma anche una serie di riconoscimenti che ne hanno fatto dei tasselli fondamentali della storia del cinema.

Ecco la classifica, al 2019, dei 7 film americani più premiati di sempre.

  1. Titanic (Titanic, 1997): 11 premi Oscar per il colossal diretto da James Cameron con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet. Si è aggiudicato anche il record di candidature (14). Ad oggi è anche al terzo posto come migliori incassi nella storia del cinema dopo Avatar del 2009 (sempre diretto da Cameron) e Avengers: Endgame del 2019. Nel 2007 l’American Film Institute l’ha inserito all’83º posto nella classifica dei cento migliori film americani di tutti i tempi.

    Kate Winslet e Leonardo DiCaprio in Titanic (Photo by 20th Century-Fox/Getty Images)
  2. Ben-Hur (Ben-Hur, 1959): William Wyler firma un film epico tra i più premiati della storia del cinema. Ha conquistato bel 11 Oscar, mantenendo il record in solitaria per 38 anni, fino all’uscita di Titanic nel 1997. Presentato fuori concorso a Cannes, nel 1960. Con Charlton Heston nel ruolo del principe ebreo Ben-Hur. Le riprese del film sono state girate a Cinecittà. Ha vinto anche 4 Golden Globe, un BAFTA e 2 David di Donatello. Nel 2004 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

    Charlton Heston in Ben-Hur (Photo by Silver Screen Collection/Getty Images)
  3. Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re (The Lord of the Rings: The Return of the King, 2003): dietto da Peter Jackson e tratto dall’omonima terza e ultima parte del romanzo di J. R. R. Tolkien Il Signore degli Anelli. Acclamato dal pubblico e dalla critica, è stato uno dei più grandi successi di tutti i tempi: con 1,1 miliardi di dollari ha conquistato il secondo posto come film con maggiori incassi nella storia del cinema dietro a Titanic (al 2019 è al 24º posto nella classifica). Con 11 premi Oscar è il film più premiato insieme a Ben-Hur e Titanic ed è l’unico film di genere fantasy ad aver vinto l’Oscar come miglior film. Con questo capitolo, la saga risulta la più vittoriosa della storia con 17 statuette. Tra i numerosi premi anche 4 Golden Globe e 4 BAFTA.

    Viggo Mortensen in The Lord of the Rings: The Return of the King (Facebook @TheLordoftheRingsTrilogy)
  4. West Side Story (West Side Story, 1961): è considerato uno dei più bei musical nella storia del cinema. Premiato con 10 Oscar è stato il primo film ad aver vinto un doppio Oscar al miglior regista ed è il film di genere musicale ad aver ricevuto il maggior numero di Academy Awards, battendo Gigi (1958), che ne ha ricevuti nove. Nel 2008 l’American Film Institute l’ha inserito al cinquantesimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi. Ha vinto anche 3 Golden Globe. Diretto da Jerome Robbins e Robert Wise, è tratto dall’omonimo musical ed interpretato da Natalie Wood e Richard Beymer.

    Natalie Wood e Richard Beymer in West Side Story (Photo by Donaldson Collection/Getty Images)
  5. Il paziente inglese (The English Patient, 1996): diretto da Anthony Minghella, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore canadese Michael Ondaatje. Ha vinto 9 Oscar nel 1997, oltre a 2 Golden Globe e 6 BAFTA. L’attrice Juliette Binoche è stata premiata con l’Oscar (attrice non protagonista) e l’Orso d’argento a Berlino come miglior attrice. Girato in Italia e in Tunisia, ha incassato negli Usa oltre 78 milioni di dollari e nel resto del mondo oltre 230 milioni di dollari. Con Ralph Finnies.

    Ralph Finnies in The English Patient (Facebook @ThEnglishPatientMovie)
  6. Gigi (1958): diretto da Vincente Minnelli e tratto dall’omonimo romanzo di Colette, ha vinto 9 premi Oscar, fra cui quello per il miglior film. La colonna sonora è stata in prima posizione nella Billboard 200 per tre settimane. Tre i Golden Globe, un David di Donatello come miglior film straniero. Splendidi i costumi di Cecil Beaton. Con Leslie Caron, Louis Jourdan e Maurice Chevalier.

    Leslie Caron e Isabel Jeans in Gigi (Photo by Metro-Goldwyn-Mayer/Getty Images)
  7. L’ultimo imperatore (The Last Emperor, 1987): è di Bernardo Bertolucci uno dei film più premiati della storia del cinema. Colossal di successo mondiale, ricevette un vasto numero di riconoscimenti, tra cui 9 Oscar, 9 David di Donatello, 4 Golden Globe, 3 BAFTA. Produzione britannica, con Cina e Italia. Il film ha ricevuto il rarissimo permesso, soprattutto per un regista non cinese, di fare le riprese entro le mura della Città Proibita, dove gran parte della vita di Pu Yi ha avuto luogo, divenendo di fatto il primo film occidentale in cui si mostra l’autentica ambientazione della corte imperiale cinese.

    The Last Emperor (Photo by Stanley Bielecki Movie Collection/Getty Images)