Film di Natale, le migliori commedie cult

Da La vita è meravigliosa al recente Last Christmas, le sette pellicole da vedere e rivedere durante le feste

Pubblicato il 13 dicembre 2019

Commedie cult natalizie: come farne a meno? Gli anni passano, ma il fascino dei film di Natale non tramonta. Se in questo periodo dell’anno, le uscite in sala sono ricche sia per generi che per numero, la visione casalinga, tramite una delle piattaforme come Netflix o Amazon Prime Video (e ora anche Apple Tv), permette di rivedere grandi classici di Natale di cui non ci si stanca mai.

Temperature sotto lo zero, città addobbate e buoni sentimenti sono alcuni degli ingredienti che in una commedia natalizia non mancano mai. Il necessario per una serata coi fiocchi durante le feste? Un film, un tè caldo e una persona del cuore con cui dividere il divano. Ecco i magnifici sette della redazione: quelle commedie cult che – di Natale in Natale – non ci annoiamo mai di (ri-)vedere.

  1. La vita è meravigliosa (It’s a Wonderful Life): Nel 1948, Frank Capra firma una delle commedie natalizie più famose della storia del cinema. James Stewart è George Bailey, che dopo aver rinunciato per tutta la vita a sogni e aspirazioni pur di aiutare il prossimo, colto dalla disperazione, è sul punto di suicidarsi la sera della vigilia di Natale. In suo soccorso, grazie alle preghiere sue e di amici e familiari, arriverà un angelo custode mandato da Dio.

    La vita è meravigliosa
  2. Love Actually: Film corale diretto da Richard Curtis nel 2003. Dieci storie, ventidue personaggi in una Londra pre-natalizia invasa dall’amore. Nel cast, vastissimo, Hugh Grant ed Emma Thompson.

    Love Actually
  3. L’amore non va in vacanza (The Holiday): Pellicola del 2006 di Nancy Meyers. Cameron Diaz e Kate Winslet sono Amanda e Iris, diversissime e lontanissime, ma accumunate dalle pene d’amore. Grazie a un annuncio online decidono di scambiarsi l’abitazione per le vacanze. Accanto a loro, Jude Law e Jack Black.

    L’amore non va in vacanza
  4. Quando l’amore è magia – Serendipity: Film del 2001 diretto da Peter Chelsom e interpretata da John Cusack e Kate Beckinsale. Galeotto fu lo shopping natalizio per Jonathan e Sara, sconosciuti che si inontrano e si innamorano nella New York natalizia degli anni Novanta: nonostante siano impegnati entrambi in altre relazioni, decidono di trascorrere la serata insieme vagando senza mèta per Manhattan.

    Serendipity
  5. Il diario di Bridget Jones (Bridget Jones’s Diary): È del 2001 il primo dei quattro film dedicati a Bridget Jones, diretta da Sharon Maguire con protagonista il premio Oscar Renée Zellweger. La pellicola si basa sull’omonimo romanzo di Helen Fielding del 1995, nato inizialmente come una rubrica fissa sui quotidiani The Independent e The Daily Telegraph.

    Il diario di Bridget Jones
  6. Un amore sotto l’albero (Noel): A New York, nei giorni che precedono il Natale, si intrecciano le esistenze di cinque persone sole e deluse. Con Susan Sarandon, Paul Walker, Penélope Cruz, Alan Arkin, Marcus Thomas. Regia di Chazz Palminteri.

    Un amore sotto l’albero
  7. Last Christmas: Si candida a entrare tra le commedie cult, il film natalizio diretto da Paul Feig con Emilia Clarke ed Emma Thompson. Kate è un’aspirante cantante, disillusa e frustrata, che lavora come elfo in un negozio di decorazioni natalizie e vaga per Londra nei giorni prima delle vigilia. L’incontro con Tom cambierà la sua vita.

    Last Christmas
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Film consigliati
  • Film di Natale
  • Natale 2020