Fosse/Verdon: al via la serie tv con Michelle Williams

L'attrice interpreterà un ruolo da protagonista nella serie tv basata sulla vita dei due più grandi ballerini di Broadway.

Michelle Williams arriva su FoxLife con la miniserie Fosse/Verdon, basata sulla vita e l’amore di due celebri artisti di Broadway: la serie tv va in onda sul canale 114 di Sky alle ore 21 da giovedì 18 aprile.

La miniserie vede protagonisti Michelle Williams, nota al grande pubblico per la serie cult Dawson’s Creek e successivamente per Marilyn e Manchester by the Sea, e Sam Rockwell, premio Oscar per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, nei panni rispettivamente di Gwen Verdon, ancora oggi ritenuta la più grande ballerina di Broadway, e Bob Fosse, ballerino, coreografo e regista di musical di successo quali Cabaret e All That Jazz.

Composta da 8 episodi, si concentra sulla vera storia professionale e d’amore tra le due star.

Lo show televisivo è un adattamento per la FX dell’acclamata biografia scritta da Sam Wasson, Fosse. La serie è diretta da Steven Levenson, co-produttore insieme alla figlia della coppia, Nicole Fosse, al coreografo Andy Blankenbuehler e al compositore e attore Lin-Manuel Miranda (Jack ne Il ritorno di Mary Poppins).

Si parla già di un’interpretazione stellare per Michelle Williams e Sam Rockwell in Fosse/Verdon: i due protagonisti hanno vissuto una storia d’amore avvincente e a tratti dolorosa. La coppia, che si può dire abbia scritto la storia dell’intrattenimento americano, ha fatto spesso parlare di sé, diventando la più celebre di Broadway. La serie, attraverso il loro amore, i conflitti, e i tradimenti di Fosse, racconta i meandri più bui del successo e dello show business. L’amore dei due, tormentato ma durato fino alla morte del regista nel 1987, è un veicolo per raccontare successi e delusioni del mondo della danza e del palcoscenico.

Michelle Williams torna in tv
Sam Rockwell e Michelle Williams alla presentazione di Fosse/Verdon (foto Getty Images)

Bob Fosse seppe trasformare due difetti fisici evidenti, i piedi non dritti e una calvizie che nascondeva sotto ai cappelli, in veri punti di forza, attraverso coreografie innovative, eleganti e molto delicate. Gwen Verdon, invece, affetta da giovanissima da rachitismo, diventa una delle ballerine più belle e eleganti di Broadway grazie alla sua determinazione. Tanti i loro balletti e interpretazioni noti inseriti nella miniserie.

Nel cast di Fosse/Verdon accanto a Michelle William e a Sam Rockwell ci sono anche Norbert Leo Butz (che interpreta lo sceneggiatore premio Oscar Paddy Chayefsky), Margaret Qualley (l’attrice e ballerina Ann Reinking), Evan Handler (Hal Prince, produttore e regista teatrale) e Kelli Barrett nei panni di Liza Minnelli.