George Michael: secondo l’ex “Era sieropositivo e non scriveva le sue canzoni”

Fadi Fawaz ha pubblicato dei tweet scioccanti sul cantante che sarebbe stato sieropositivo e non sarebbe l'autore delle sue canzoni

News

Storia

Non c’è pace per George Michael, l’ex cantante degli Wham! morto per un attacco cardiaco nella sua casa di Londra il 25 dicembre del 2016. A infangarne la memoria arrivano i tweet velenosi e rancorosi del suo ex compagno Fadi Fawaz che attacca George Michael nell’intimo e come professionista. Il primo scioccante post rivelerebbe la presunta sieropositività del cantante: “George Michael aveva l’HIV”.

E poi: “Non ha mai scritto da solo le sue canzoni, ha sempre pagato altri affinché le scrivessero per lui. Dopotutto non era così talentuoso…

Fadi Fawaz continua le sue presunte rivelazioni e afferma che George Michael era dipendente dal crack e che: “fare sesso con lui era noioso”.

L’ex parrucchiere, che al momento della morte di George Michael, aveva una relazione con lui da 4 anni è stato escluso dal testamento. Attualmente vivrebbe come un senzatetto e, lo scorso luglio, era stato arrestato per danneggiamenti alla villa dove è morto George Michael.

Fadi Fawaz nei suoi tweet rabbiosi ha tenuto a precisare che il suo profilo non è stato hackerato e ha addirittura postato una sua foto per dimostralo. Una vicenda che non mancherà di far parlare, tutta da verificare e certamente scatenata da un forte rabbia.