Grammy Awards 2018: tutti i vincitori

Il vincitore assoluto degli Oscar della musica? Bruno Mars. E la performance più emozionante? Quella di Kesha.

Aggiornato il 24 giugno 2019

È Bruno Mars il vincitore incontrastato dei Grammy Awards 2018, andati in onda domenica 28 gennaio dal Madison Square Garden di New York: il cantante hawaiano, con 24k Magic, ha vinto ben sei grammofoni d’oro, trionfando nelle tre categorie principali – Album dell’anno, Canzone dell’anno e Registrazione dell’anno – oltre a guadagnarsi tre premi minori nella categoria R&B. Kendrick Lamar, con il suo ultimo album DAMN, ha ottenuto ben cinque statuette, incluse quelle per il Miglior Album Rap, la Miglior Performance Rap e la Miglior Performance Rap/Sung (quest’ultima condivisa con Rihanna), mentre Ed Sheeran ha vinto Miglior Album Pop, con Divide, e Miglior Performance Pop con il singolo Shape of You. La grande sconfitta della serata? È stata quella di Jay-Z che, nonostante le otto nomination, non si è aggiudicato nessun premio.

Poco premiate le donne (Alessia Cara si è aggiudicata il titolo di Migliore artista emergente) in un’edizione, però, in cui la politica, il movimento #MeToo e la lotta agli abusi e alle molestie sessuali sono stati protagonisti anche sul red carpet (molte star hanno indossato un rosa bianca come segno di adesione alla campagna Time’s Up). E se Lady Gaga ha incantato il palco del Madison Garden con la sua bellissima performance di Million Reasons e Hillary Clinton è intervenuta per leggere una pagina di Fire and Fury, il libro che sta “agitando” la politica americana, l’esibizione più emozionante è stata quella di Kesha con la sua interpretazione di Praying e il suo discorso sulle donne vittime o sopravvissute alla violenza che ha commosso tutti i presenti, perfino il conduttore James Corden. E poi il grande abbraccio da parte di Cyndi Lauper, Camilla Cabello e Andra Day alla cantante (Kesha) che sta affrontando una battaglia legale contro il suo ex produttore, il Dr Luke, sempre per molestie sessuali.

Tante dunque le emozioni e tantissimi i premi assegnati durante la 60° edizione degli Oscar della musica: ecco i vincitori nelle categorie più importanti dei Grammy Awards 2018.

Album dell’anno

Bruno Mars, 24k Magic

Canzone dell’anno

Bruno Mars, That’s What I Like

Registrazione dell’anno

Bruno Mars, 24k Magic

Miglior artista emergente

Alessia Cara

Miglior performance pop solista

Ed Sheeran, Shape Of You

Miglior performance pop in duo o gruppo

Portugal. The Man, Feel It Still

Miglior album pop tradizionale

AA.VV., Tony Bennett Celebrates 90

Miglior album pop

Ed Sheeran, ÷ (Divide)

Migliore Performance rock

Leonard Cohen, You Want It Darker

Migliore canzone rock

Foo Fighters, Run

Migliore Album Rock

The War On Drugs, A Deeper Understanding

Migliore Performance R&B

Bruno Mars, That’s What I Like

Migliore canzone R&B

Bruno Mars, That’s What I Like

Migliore Performance Rap

Kendrick Lamar, HUMBLE

Migliore Performance Rap/Sung

Kendrick Lamar, HUMBLE

Migliore Album Rap

Kendrick Lamar, DAMN

Migliore colonna sonora per il cinema

La La Land

Articolo originale pubblicato il 29 gennaio 2018

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Vip