Grammy Awards 2018: tutto quello che c'è da sapere

Tra le candidate femminili in gara anche Lady Gaga, P!nk, Kesha e Lorde.

Aggiornato il 24 giugno 2019

Domenica 28 gennaio, in diretta dal Madison Square Garden di New York, si terranno i Grammy Awards 2018, gli Oscar della musica che premiano i cantanti e le cantanti che hanno scalato le classifiche internazionali nell’ultimo anno. Dal pop al rock, dall’elettronica alle colonne sonore dei film, i premi consegnati saranno tantissimi, così come gli artisti che si esibiranno durante la serata. Anche quest’anno non mancano i nomi d’eccellenza come Lady Gaga, in nomination per l’Album pop dell’anno per Joanne e per la Migliore performance live con il singolo Million Reasons, e P!nk, candidata per What About Us nella categoria Migliore performance pop live.

Da segnalare anche il ritorno sulle scene di Kesha, in nomination nella categoria Migliore performance pop per Praying, e Lorde, il cui album Melodrama è candidato a vincere il Migliore album dell’anno. Alessia Cara è invece la star favorita come artista emergente mentre la performance di Rihanna è tra le più attese della serata.

La 60esima edizione dei Grammy vede primeggiare, a livello di nomination, anche un formidabile trio maschile: quello composto da Jay Z (con 8 candidature), Kendrick Lamar e Bruno Mars. Ma cosa accadrà durante i Grammy 2018, presentati quest’anno dal comico inglese James Corden? Le sorprese saranno tantissime… In attesa di scoprirle tutte ecco le nomination, gli ospiti e qualche consiglio pratico su come vedere i Grammy Awards 2018.

Grammy 2018: le nomination più importanti

I Grammy Awards sono i premi della musica per eccellenza e le nomination ogni anno sono tantissime. Ecco le categorie più ambite.

Album dell’anno

Childish Gambino, Awaken, My Love!
Jay-Z, 4:44
Kendrick Lamar, Damn.
Lorde, Melodrama
Bruno Mars, 24k Magic

Canzone dell’anno

Luis Fonsi & Daddy Yankee Feat. Justin Bieber, Despacito 
Jay-Z, 4:44
Julia Michaels, Issues
Logic Feat. Alessia Cara & Khalid, 1-800-273-8255
Bruno Mars, That’s What I Like

Performance dell’anno

Childish Gambino, Redbone
Luis Fonsi & Daddy Yankee Feat. Justin Bieber, Despacito
Jay-Z, The Story of O.J.
Kendrick Lamar, Humble.
Bruno Mars, 24k Magic

Miglior artista emergente

Alessia Cara
Khalid
Lil Uzi Vert
Julia Michaels
SZA

Miglior performance pop solista

Kelly Clarkson, Love So Soft
Kesha, Praying
Lady Gaga, Million Reasons
Pink, What About Us
Ed Sheeran, Shape Of You

Miglior performance pop in duo o gruppo

The Chainsmokers & Coldplay, Something Just Like This
Luis Fonsi & Daddy Yankee Feat. Justin Bieber, Despacito
Imagine Dragons, Thunder
Portugal. The Man, Feel It Still
Zedd & Alessia Cara, Stay

Miglior album pop tradizionale

Michael Bublé, Nobody But Me (Deluxe Version)
Bob Dylan, Triplicate
Seth MacFarlane, In Full Swing
Sarah McLachlan, Wonderland
AA.VV., Tony Bennett Celebrates 90

Miglior album pop

Coldplay, Kaleidoscope EP 
Lana Del Rey, Lust For Life
Imagine Dragons, Evolve
Kesha, Rainbow
Lady Gaga, Joanne
Ed Sheeran, ÷ (Divide)

Miglior video musicale

Beck, Up All Night
Jain, Makeba
Jay-Z, The Story of O.J.
Kendrick Lamar, Humble
Logic Featuring Alessia Cara & Khalid, 1-800-273-8255

Grammy 2018: ospiti e performers

I Grammy Awards 2018 saranno presentati da James Corden e sul palco saliranno numerose popstar del panorama internazionale. Ecco la lista completa di artisti che si esibiranno durante la cerimonia.

  • Kesha
  • Lady Gaga
  • P!nk
  • Sam Smith
  • Alessia Cara, Khalid e Logic
  • Elton John e Miley Cyrus
  • U2
  • Rihanna, DJ Khaled e Bryson Tiller
  • Kendrick Lamar
  • Bruno Mars e Cardi B
  • Little Big Town
  • Little Fonsi e Daddy Yankee
  • Brothers Osborne, Maren Morris ed Eric Church
  • Childish Gambino
  • SZA
  • Patti LuPone e Ben Platte (tributo a Broadway)

Grammy 2018: come vedere la cerimonia in straming

I 60° Grammy Awards andranno in onda da New York domenica 28 gennaio dalle ore 19.30; questo significa che in Italia la cerimonia verrà trasmessa nella notte tra domenica e lunedì 29 gennaio, a partire dall’una. Sarà possibile seguire la diretta streaming sulla pagina Facebook dei Grammy Awards o sul sito del canale americano CBS. Non è stato ancora confermato, invece, se Sky trasmetterà la serata in diretta.

Articolo originale pubblicato il 23 gennaio 2018

Seguici anche su Google News!