Grande Fratello: Mediaset lo blocca per 12 mesi

Il Grande Fratello potrebbe prendersi una pausa di un anno per tornare con una formula rinnovata e consentire al pubblico di uscire dalle dinamiche dei vecchi concorrenti.

Aggiornato il 26 luglio 2019

Il Grande Fratello va in pausa per un anno, anche se il suo ritorno per ora non è certissimo. Sembra essere una realtà o quanto meno un’intenzione della produzione, che da un lato afferma di aver raggiunto e superato gli obiettivi preposti, dall’altro ha probabilmente avvertito una certa stanchezza da parta dello spettatore, bisognoso forse di un reality totalmente rinnovato alla radice. Niente di nuovo in realtà, è qualcosa che è già accaduto.

Tra la seconda e la terza edizione del Grande Fratello infatti trascorse un anno, il che riuscì anche a far scordare alcuni personaggi molto forti e di grande presa sul pubblico come Mascia Ferri, Filippo Nardi e il preferito della Gialappa’s Francesco Maria Gagliardelli. Non solo: dopo due edizioni con Daria Bignardi, indimenticata magistrale conduttrice del GF, c’era bisogno di tempo per passare a un’altra presentatrice. La terza edizione infatti fu condotta da Barbara D’Urso con un casting che riuscì a oscurare la seconda edizione e che prevedeva tra gli altri la vincitrice Floriana Secondi, l’oggi attore di grido Luca Argentero, Angela Sozio, Fedro Francioni e Pasquale Laricchia.

Leggi l'articolo     LEGGI: GF12: Ilenia Pastorelli scappa dall’albergo, rottura con la produzione?    Leggi l'articolo

Potrebbe essere davvero la volta che Alessia Marcuzzi lasci il reality? Da mesi ormai la Marcuzzi è oggetto di attacchi, alcuni dei quali anche molto aspri e fuori luogo, da parte dei fan di alcuni dei concorrenti di quest’anno.

Certo è che non sarà difficile far scordare i concorrenti di quest’anno, che non sono riusciti a raggiungere il gradimento di quelli dell’anno precedente: personaggi come Guendalina Tavassi, Ferdinando Giordano, Andrea Cocco, Margherita Zanatta, Davide Baroncini e Nando Colelli resteranno nel tempo nell’immaginario collettivo, l’undicesima edizione è stata quella che nel complesso ha avuto probabilmente uno dei casting migliori di tutti i tempi. Tanto che quei concorrenti non erano ancora usciti dalle logiche del pubblico che si è dovuto preparare in fretta a una nuova edizione del reality.

Mentre Endemol ripensa al prodotto pur considerandolo un brand molto forte, il direttore di Canale 5 Massimo Donelli è più tranquillo, soprattutto in relazione agli ascolti della finale, 4 milioni di spettatori battuti da “Maria di Nazareth”:

«Anche quest’anno il Grande Fratello ha raggiunto e superato gli obiettivi d’ascolto fissati dalla rete. Un risultato importante perché ottenuto, rispetto al passato recente, all’interno di un quadro competitivo molto più forte, ampio e articolato e in una dimensione temporale (24 puntate in sette mesi) che non ha paragoni nel sistema televisivo italiano.»

Fonte: Il Messaggero.

Seguici anche su Google News!

Articolo originale pubblicato il 4 aprile 2012

Storia

  • Grande Fratello
  • Reality Show
  • Vip