Il cappotto colorato: must dell'inverno 2011

Come affrontare questa stagione autunnale ormai alle porte? Must di quest'anno è il cappotto colorato, che abbina alla praticità di un indumento invernale colori vivi che ricordano l'estate appena trascorsa.

Aggiornato il 8 ottobre 2015
Moda

L’estate sta finendo e un inverno si avvicina; tra poco meno di un mese saremo già nella stagione autunnale che ci riserverà il tipico tempo grigio e inclemente. Pioggia e vento, temperature che si abbassano, foglie che cadono dagli alberi e soprattutto è imminente il triste cambio d’armadio che ci appresteremo a fare, salutando -almeno per i prossimi mesi- magliettine e costumi da bagno e dando il benvenuto a maglioni, pantaloni lunghi e giacche.

Come fare quindi per evitare la depressione in questo periodo dell’anno? La {#moda} si dà da fare e ci mette del suo, lanciando così per la stagione autunno-inverno 2011 un must che sicuramente colpirà il cuore di molte fashion addicted ma non solo: il cappotto colorato. Quale metodo più semplice di abbinare a un indumento tipicamente invernale un colore vivo, che richiami l’estate appena passata e sia un riferimento all’estate che invece si attende già con ansia.

Al bando dunque i colori cupi come il nero, il marrone, il grigio o il verde e invece optiamo per un giallo, un fucsia, un rosso o un azzurro, vivaci e capaci di riportare l’allegria in una stagione dai colori tenui e monotoni. Per essere sempre up-to-date e alla moda, ecco dunque alcuni dei modelli più interessanti proposti dagli stilisti durante le più importanti passerelle mondiali dedicate alle collezioni invernali.

Alberta Ferretti predilige il rosso, colore deciso, che dà quel senso di determinazione anche durante il serio inverno, così anche come Max Mara che propone un cappotto sexy con bottoni a scomparsa e cintura. Arancione il cappotto proposto da Marella, giallo invece il colore predominante per le creazioni di Costume National e Blugirl. Un fucsia acceso per Koan e un viola vivo nello stile di Diane Von Furstenberg. Diverse tonalità di azzurro per Burberry Prorsum, Albino e Sportmax Code. Un rosa più sofisticato invece per chi vuole osare meno quello di Mademoiselle Tara.

Verde sì, ma con stile quello di Max&Co. che, con il suo taglio dai richiami vagamente sixties tra cui collo altissimo e svasatura sul fondo e con la lunghissima chiusura zip, dona nuova linfa vitale a un colore che raramente viene declinato in questa tonalità vivace e ricercata. Monopetto e con bottoni neri a contrasto è la scelta di Marella, caratterizzata da un arancione vivace ma non troppo e da un taglio vagamente maschile secondo uno dei trend più apprezzati della prossima stagione invernale.

Fonte: Elle

Articolo originale pubblicato il 8 settembre 2011

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Moda Autunno Inverno