Jennifer Lawrence è ufficialmente fidanzata con Cooke Maroney, e a confermarlo è la sua portavoce: la coppia si frequenta dallo scorso giugno, come riportato da People Magazine, ed è pronta alle nozze entro il 2019.

Jennifer Lawrence e Cooke Maroney, direttore della galleria d’arte Gladstone 64, nell’elegante zona dell’Upper East Side, a NYC, sono stati spesso fotografati insieme negli ultimi mesi. Solo ora però arriva l’ufficializzazione del fidanzamento. I rumors delle nozze erano aumentati dopo le ultime foto dell’attrice di Hunger Games con un grande anello al dito.

Cooke Maroney avrebbe fatto la proposta di fidanzamento a Jennifer Lawrence dopo soli otto mesi di frequentazione, con un prezioso anello, durante una cena presso il ristorante di New York Raoul’s. “L’anello era molto grande. Erano seduti in un angolo. Jennifer indossava un grazioso vestito nero con pois bianchi“, ha raccontato una fonte di People Magazine.

Jennifer Lawrence e Cooke Maroney si sono conosciuti nel 2018 grazie alla migliore amica di lei, Laura Simpson.

Inizialmente i due hanno protetto la loro storia, evitando di renderla pubblica, fin quando la scorsa estate non furono paparazzati durante una romantica cena a lume di candele, e poi insieme a Parigi.

Dopo la conferma mesi fa della loro frequentazione, ecco ora quella dell’imminente matrimonio.

Lei ora sorride come non aveva fatto con nessuno dei suoi fidanzati precedenti“, aveva rivelato lo scorso agosto un’amica dell’attrice ad alcuni settimanali americani.

Jennifer Lawrence, ora ufficialmente fidanzata con Cooke Maroney, ha frequentato il regista Darren Aronofsky tra il 2016 e il 2017 (la storia è finita probabilmente per la differenza di età tra i due) e il frontman dei Coldplay Chris Martin nel 2014. La sua relazione più lunga è stata, però, con l’attore Nicholas Hoult, duranta ben cinque anni, e conosciuto nel 2010 sul set di X-Men First Class.

Le nozze sono previste entro fine 2019, in una location ancora top secret, data la grande discrezione della coppia.