Kristen Stewart vittima di Photoshop?

Kristen Stewart appare su Vogue in una veste irriconoscibile. Colpa di Photoshop, abusato dai grafici che hanno deciso di snaturare la bella attrice.

Aggiornato il 20 dicembre 2016

Della cover di Vogue dedicata alla bella Kristen Stewart si è già parlato, anche in merito alle dichiarazioni che l’attrice ha fatto riguardo il suo sentirsi goffa e, in fondo, una ragazza assolutamente normale. Ma ecco che, a guardarle bene, le immagini realizzate per la rivista sembrano palesemente ritoccate graficamente.

Certo, la procedura di correggere difettucci e piccoli nei anche nelle donne più belle è una pratica molto comune nell’editoria, ma in alcuni scatti Kristen ci appare al limite del riconoscibile. Che si sia un po’ troppo abusato dei potenti mezzi di Photoshop? È molto probabile che sia andata proprio così, tanto che si vocifera che la Stewart non abbia neanche avuto la possibilità di approvare le foto prima che fossero date alle stampe.

C’è anche chi sostiene, come il sito “Styleite”, che i grafici abbiano volutamente dato alla star di “Twilight” l’aspetto di Kim Raver, snaturando completamente il suo volto e i suoi lineamenti. Conoscendo il caratterino puntiglioso della compagna di Robert Pattinson, è molto probabile che abbia fatto presente questa manipolazione troppo evidente della sua immagine.

Nonostante siano state realizzati da Mario Testino, gli scatti mostrano la giovane attrice statunitense con naso e occhi, e anche labbra completamente diversi dalla realtà. Che cosa avrà detto il bel Robert a riguardo? Sappiamo comunque che entrambi i RobSten amano molto il look acqua e sapone, e probabilmente la star inglese preferisce guardare negli occhi la sua Kristen dal vivo.

Articolo originale pubblicato il 25 gennaio 2011

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Kristen Stewart
  • Robert Pattinson