Meghan Markle è ancora nell’occhio del ciclone per i possibili scontri con Kate Middleton e con il suo staff: fonti vicine alla corte riportano che la futura mamma si affiderà ai consigli della Regina Elisabetta II in persona e di Sophie di Wessex per affrontare i problemi e i primi tempi a Palazzo.

Tutto è cominciato quando, nelle scorse settimane, Meghan Markle e il Principe Harry hanno deciso di trasferirsi nella tenuta di campagna di Frogmore Cottage, per far nascere e crescere il futuro Royal Baby lontano dai media e da Londra, lasciando così Kensington Palace, dove il Principe William e Kate Middleton abitano insieme ai loro bambini. La stampa ha così ipotizzato una serie di scontri tra i due Principi e soprattutto tra le due consorti, pettegolezzi messi a tacere dalla Duchessa di Cambridge nei giorni scorsi, che si è definita entusiasta per la gravidanza di Meg, ma che non si sono davvero fermati.

Il Sunday Times ha citato fonti di palazzo secondo le quali Sua Maestà vorrebbe passare più tempo con Meghan Markle, per indirizzarla in questi mesi difficili, affiancata da Sophie di Wessex, moglie del Principe Edoardo, anche lei colpita aspramente dalla stampa al suo ingresso nella famiglia reale e diventata oggi, invece, molto amata e vicina alla Regina.

Il rapporto amichevole tra Elisabetta II e Meghan è cosa nota; infatti, nonostante vari rumor che hanno raccontato di scontri per la scelta della tiara il giorno delle nozze della Duchessa, le foto che le hanno ritratte insieme in diverse occasioni hanno mostrato una maggiore intesa tra Meghan e la Regina che tra quest’ultima e Kate Middleton, tanto da spingere sua maestà a estendere l’invito per il giorno di Natale anche alla madre dell’ex attrice, cosa mai avvenuta con i Middleton.

La Regina Elisabetta e Meghan Markle presso il Mersey Gateway Bridge (foto Getty Images)

Secondo sempre il Sunday Times, la Regina vorrebbe invitare spesso per il tè la Duchessa di Sussex, in modo da farle da guida, insieme a Sophie, oggi impegnatissima in vari eventi reali al posto di sua maestà. Anche per lei l’arrivo a corte era stato molto duro, tra chi l’attaccava per il suo voler somigliare a tutti i costi Lady Diana e vari contrasti avvenuti nella Royal Family per il non aver lasciato subito il lavoro nella sua agenzia di pubbliche relazioni, la RJH Public Relations. Insomma, una benevola assistenza più che un richiamo all’ordine. I problemi quindi sono solo tra Meghan e Kate?

Sophie di Wessex e la Regina Elisabetta II (foto Getty Images)