Torna nel centro storico della Capitale l’evento che coniuga lusso e vino di qualità: dal 15 al 20 ottobre 2018, tra via dei Condotti e piazza di Spagna si tiene la seconda edizione de La Vendemmia di Roma. L’evento, che nasce su modello dell’omonimo format milanese, è incentrato sul connubio tra lusso e vino.

Dopo il grande successo dell’edizione Numero Zero del 2017 che ha visto affluire oltre 8.000 persone, La Vendemmia torna a Roma coinvolgendo quest’anno ben 5 aree: un evento che ci auguriamo continui a soddisfare in ambito moda, cultura e lusso i visitatori italiani e stranieri, e che faccia vivere da vicino e conoscere meglio una parte rilevante del nostro made in Italy di eccellenza“, ha spiegato in conferenza stampa Andrea Amoruso Manzari, ideatore e organizzatore della kermesse.

Piazza di Spagna, Via dei Condotti, Piazza S. Lorenzo in Lucina, Largo Goldoni, Via Borgognona sono la cornice di appuntamenti esclusivi, di straordinarie degustazioni di vini, selezionati dal Comitato Grandi Cru (presieduto da Paolo Panerai ed ereditato dall’omonima vendemmia milanese, il comitato racchiude le 100 etichette italiane che hanno avuto più di 93 punti per dieci anni consecutivi), all’interno delle boutique partecipanti.

Se l’anno passato le vendite hanno coperto il 75% dei negozi, con ingressi record dai volumi imponenti (come Gucci che ha registrato 1.400 ingressi e Hermes oltre 1.000 clienti), il successo dell’evento ha portato il 99% delle boutique ad aderire di nuovo, stimolando gli organizzatori a puntare anche su una più forte partecipazione internazionale grazie agli hotel di lusso coinvolti e a una folta mailing list.

La Vendemmia di Roma (Courtesy Presse Office @Federico Zanotti)

  • Due le novità di quest’anno. La prima è la Vip Lounge Experience (VLE) riservata agli ospiti degli sponsor. La VLE è un format esclusivo che La Vendemmia dedica ai suoi sponsor affinché un cocktail diventi un’esperienza. La seconda novità di questa edizione è l’ideazione dell’app ufficiale de La Vendemmia di Roma. In collaborazione con lo sponsor tecnologico Logica Informatica, KRT ha ideato e progettato un nuovo portale web e la sua app per rendere l’esperienza degli invitati più dinamica e coinvolgente e più facile l’accesso alle informazioni relative agli sponsor, ai partecipanti e agli eventi in programma.
  • Giovedì 18 ottobre, dalle 19.30 alle 22.30, le principali location del distretti del lusso romano ospitano cocktail party e degustazioni di vini del Comitato Grandi Cru d’Italia. Qualche esempio? Ruinart Roseé da Christian Dior, Ca’ del Bosco da Gucci,  Donna Fugata da Dolce & Gabbana (ingresso riservato ai possessori di Vip Pass e ai clienti degli store aderenti).
  • In alcuni hotel 5 stelle lusso (come il Rome Cavalieri, The First, Hotel de Russie e Aleph) del centro storico di Roma, giovedì 18, sono allestite  lounge VLE (Vip Lounge Experience) dedicate agli invitati degli sponsor.
  • Dal 15 al 20 ottobre, i ristoranti stellati e della tradizione romana più esclusivi del centro storico (tra cui Achilli Enoteca al Parlamento, Casa Coppelle e Giuda Ballerino), abbinati a una cantina del Gran Cru, propongono un menu dedicato a La Vendemmia di Roma a prezzi predefiniti e fissi (35 euro il pranzo, 60 euro la cena), con una selezione di piatti tradizionali rivisitati in chiave moderna e comprensiva di un bicchiere di vino della cantina socia del Comitato Grandi Cru d’Italia (solo su prenotazione).
  • Venerdì 19 e sabato 20 ottobre, i brand partecipanti omaggiano gli invitati con servizi ad personam come drink di benvenuto, sales assistant dedicato. consegna degli acquisti in hotel o a casa, apertura straordinaria su richiesta (tranne le gioiellerie)
  • Tra gli eventi speciali anche, una Cena di Gala presso La Lanterna il 17 ottobre e un Luxury Brand cocktail per gli addetti il 19 ottobre.
  • Durante tutta la settimana, i possessori del Vip Pass possono visitare le cantine del Lazio e degustare i vini. Tra le aziende che hanno aderito, la Tenuta di Fiorano, la Tenuta di Pietra Porzia, la Tenuta del Principe Pallavicini (servizio a pagamento e previa prenotazione).
  • In collaborazione con La Vendemmia, l’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), che riunisce oltre 4.500 proprietari di immobili di interesse artistico e architettonico e vincolati come monumento nazionale, offre ai possessori di Vip Pass la possibilità di visitare i palazzi della Capitale di proprietà dei membri delle Dimore Storiche per delle visite private ed esclusive (servizio a pagamento e previa prenotazione).