Un abito indossato da Lady Diana nel 1986 durante una visita nel Bahrain sarà battuto all’asta a Londra per 100mila sterline, circa 112mila euro: la casa che si occuperà della vendita del pezzo è la Auctions of Bermondsey, e il responsabile dell’evento, Kerry Taylor, ha raccontato di come l’abito fosse stato già venduto una volta, nel 1994, alla proprietaria odierna dell’oggetto, che lo aveva pagato all’epoca solo 200 dollari (175 euro circa).

La donna, pur sapendo che fosse di Diana, non ne conosceva il reale valore fino a pochi anni fa: “La proprietaria, che lo aveva pagato 200 dollari, un giorno vedendo un documentario su Lady D ha notato che indossava proprio l’abito che lei aveva da anni nel suo guardaroba. Un pezzo unico, ancora perfetto, importante anche storicamente, non molti fan della Principessa potranno permetterselo“, ha spiegato Kerry Taylor.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

November 16, 1986. Princess Diana attends a state banquet at The Emir’s Palace in Bahrain.

Un post condiviso da Princess Diana🌹 (@dianaremembered) in data:

Il vestito in questione, indossato dalla Principessa una sola volta durante la sua visita negli stati del Golfo, è stato disegnato da David Emanuel, che aveva realizzato anche l’abito da sposa di Diana Spencer, ed è in seta color avorio, con spalline anni ’80 e varie applicazioni di brillanti.

Secondo il Mirror, il capo era stato donato a un negozio di seconda mano a Hereford dalla governante della tenuta di Mynde Park, dove viveva la cara amica di Diana, Caroline Twiston-Davies. La donna che ha comprato l’abito per 200 sterline sapeva che il vestito era appartenuto a Lady Diana, ma a quel tempo non si rendeva conto della sua “importanza”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#princessdiana #princessofwales #ladydiana #dianaspencer #herroyalhighness #princess #diana

Un post condiviso da Diana, Princess of Wales (@hrhtheprincessdiana) in data: