Letizia Ortiz, completo pantalone rosso per la Regina di Spagna

La sovrana si riconferma icona di stile, e riprende per un giorno i panni da giornalista.

La Regina di Spagna Letizia Ortiz è ormai una icona di stile, e il suo nuovo completo pantalone rosso firmato Hugo Boss, da 2500 euro, ha lasciato senza fiato i sudditi.

Se nei mesi scorsi l’ex giornalista ha spesso scelto look economici o riciclati come Kate Middleton, questa volta non ha badato a spese. Per la chiusura di un importante seminario di giornalismo a Burgo de Osma, Letizia Ortiz è intervenuta con un doppio ruolo, da giornalista e da Regina.

Letizia in rosso per la Spagna rurale
Letizia Ortiz a Burgo de Osma (foto Getty Images)

La sua storia è nota, e con gioia ha partecipato al seminario “Como Los Medios De Comunicacion Pueden Ayudar A Repoblar La España Rural“. Si è discusso, come suggerito dal titolo, di come i mezzi di comunicazione possano avere un ruolo decisivo nel ripopolamento della Spagna rurale. Un tema forte e caro alla Regina di Spagna, sempre attenta alla popolazione di quella parte della Spagna spesso dimenticata.

Letizia in rosso per la Spagna rurale
Letizia Ortiz a Burgo de Osma (foto Getty Images)

L’outfit di Letizia Ortiz da 2500 euro firmato Hugo Boss è rosso scuro, dalla collezione BOSS Women’s TRIMA. Maglia in cotone, seta e cashmere con bottoni in oro sulle maniche e pantaloni abbinati. Essenziale ma d’impatto, Letizia Ortiz come sempre riesce ad avere tutti gli occhi puntati su di sé. Per lei l’eleganza si basa sulla semplicità, non ha una borsa con sé, e le è più semplice stringere le mani dei tanti presenti.

Letizia in rosso per la Spagna rurale
Letizia Ortiz a Burgo de Osma (foto Getty Images)

Le piccole gemme che ha come orecchini sono del brand Gold and Roses, molto amato dalla Regina. Il rosso è poi un colore che dona molto a Letizia Ortiz. Nei mesi scorsi, anche durante la visita a Roma per la conferenza FAO, l’abbiamo vista indossare spesso questo colore. Indimenticabile nell’abito vintage della Regina Sofia, un omaggio alla suocera con la quale non ha un rapporto facilissimo.