Lindsay Lohan indignata per il rifiuto in Black Swan

Lindsay Lohan si è rifiutata all'ultimo momento di rilasciare l'intervista per Plum Miami Magazine, nonostante abbia fatto lo shooting e si sia fatta pagare le spese. La giornalista ha raccontato i s

Storia

Lindsay Lohan è appena uscita dagli arresti domiciliari e già fa scandalo non solo perché ha subito ricominciato con feste a base di alcol, ma per il suo atteggiamento da starlette capricciosa e viziata durante l’ultimo shooting, dove ha detto, tra l’altro, di essere indignata per non essere stata scelta come protagonista di “Black Swan“.

Questo significa che Lindsay si sente altrettanto brava del premio Oscar Natalie Portman. È stata lei stessa ad aver fatto le stizzite dichiarazioni, durante un servizio fotografico per Plum Miami Magazine, che le ha offerto hotel e viaggio, ma per cui ha rifiutato all’ultimo di rilasciare l’intervista.

La giornalista Jacquelynn Powers, che avrebbe dovuto farle le domande, ha quindi testimoniato il suo comportamento durante tutto l’episodio, e quello che emerge è un ritratto davvero pessimo:

“Appena abbiamo raggiunto il Fontainebleau, un cono arancione brillante bloccava l’entrata. Evidentemente poco abituata ad aspettare, ha abbassato il finestrino dell’auto e ha urlato “Spostate quel cono. Sono Lindsay Lohan”. E così è stato.”

Sempre secondo la giornalista, una volta entrati, la star 25enne dal passato di cocainomane beveva vino dichiarando di essere completamente astemia:

“Era sempre a caccia di drammi, sia cercando di litigare con la sorella più giovane che dando i numeri perché non trovava un paio di scarpe Zanotti.”

Finché non avrebbe confessato di essere frustrata per lo stato attuale della sua carriera, e qui avrebbe lanciato la bomba:

“Ha fatto danza fino all’età di 19 anni ed era indignata per non essere stata nemmeno considerata per il film Black Swan.”

Sembra che durante il servizio si lamentasse quando qualcuno le sistemava i capelli, era indispettita perché tutti la guardavano, e l’unico modo per calmarla fosse dirle che è la donna più bella e talentuosa del mondo. Avrebbe innervosito anche i fotografi:

“Ha un elemento pericoloso la sua presenza. Non sai mai cosa può succedere nei prossimi 2 secondi e mezzo. Ti morderà?”

A questo punto, forse anche Lindsay si sta pentendo di non averla concessa quell’intervista.