Macedonia di frutta sciroppata

In questo periodo sui banchi dei supermercati si trova davvero un tripudio di frutta di ogni genere. Dalla frutta nostrana a quella tropicale non sembra mancare proprio nulla e anche i prezzi sono particolarmente accessibili.

Per questo sarebbe l’ideale farne una buona scorta da mettere via per l’inverno, in vasetti e barattoli. Una ricetta molto gustosa e semplice da fare per conservare la frutta è la macedonia di frutta sciroppata.

Ingredienti:

100 grammi di albicocche
1 ananas
2 arance
2 mele
2 pere
2 pesche
200 grammi di zucchero
200 grammi di succo di limone

Lavate tutta la frutta e tagliatela a fettine sottili. Non è necessario togliere la buccia, a parte nel caso dell’ananas e delle arance, ma se preferite la si può eliminare del tutto dagli altri frutti o lasciarne solo una parte.

Coprite il tutto con il succo di limone allungato con l’acqua e portate il tutto ad ebollizione. Dopo circa 10 minuti potete aggiungere lo zucchero. Continuate la cottura a fuoco medio, facendo attenzione che la frutta non si attacchi al fondo della pentola, e lasciate addensare.

Quando avrà raggiunto la consistenza desiderata passate la frutta in vasetti e chiudete immediatamente. Lasciate i vasetti capovolti fino a che il tutto non sarà ben freddo per fare in modo che si crei il sottovuoto che ne permette la conservazione.