Meghan Markle: camera per il parto da 23mila euro con champagne e aragoste?

Secondo il Daily Mail l'urgenza dell'ultimo minuto avrebbe spinto la Duchessa a partorire in ospedale, tra champagne e servizio h24.

Storia

Meghan Markle ha partorito il 6 maggio il suo primo figlio con il Principe Harry, e si vocifera che la camera d’ospedale sia costata 23mila euro, parlando addirittura di champagne e aragoste. Non è chiaro, infatti, se la neo mamma abbia dato alla luce il Royal Baby in casa, come detto da mesi, a Frogmore Cottage, o in ospedale.

Nonostante il Principe Harry fosse a casa per dare l’annuncio ai media, qualcuno sostiene che il parto abbia necessitato una corsa in ospedale. In particolare, secondo i bene informati del Daily Mail, la nascita potrebbe essere avvenuta al Portland Hospital di Londra, dove una camera privata per 24 ore costa circa 23mila euro.

Niente è stato confermato o smentito, non conosciamo ancora il nome del bambino, un maschietto, ma ecco cosa scrive il Daily Mail sulla camera. Questa sarebbe fornita di servizio in camera 24 ore su 24 con champagne, aragoste e foie gras. La stanza ha il parquet, tende color panna e un grande specchio, un solo letto, una piccola scrivania e una poltrona. I prodotti da bagno sono firmati Molton Brown, c’è una culla a baldacchino per il nascituro e giocattoli di lusso.

Ecco dove ha partorito Meghan
Una camera del Portland Hospital (foto Daily Mail)

Secondo il quotidiano inglese, l’ospedale scelto da Meghan Markle offre anche un servizio fotografico per la mamma e il bambino. Ovviamente sono tutte teorie, la Duchessa pare sia a casa con il Royal Baby, il Principe Harry e la mamma Doria.

Ecco dove ha partorito Meghan
Una camera del Portland Hospital (foto Daily Mail)

Avrà mantenuto fede al suo desiderio di partorire in casa o le necessità del momento l’hanna condotta in ospedale? Chissà, di certo Meghan Markle non sarebbe la prima: già Sarah Ferguson ha partorito al Portland Hospital, dove sono nate sia la Principessa Eugenie che sua sorella Beatrice.

Anche Victoria Beckham, amica di Meghan, e Liz Hurley aveva optato per questa scelta.