Meghan Markle in Givenchy per il primo impegno ufficiale da sola

La Duchessa di Sussex, al suo primo evento ufficiale da sola, indossa un abito che la conferma la nuova icona di stile a Palazzo.

Moda

Meghan Markle partecipa per la prima volta da sola ad un evento ufficiale, indossando un abito Givenchy: l’occasione è l’inaugurazione di una grande mostra d’arte alla Royal Academy, Oceania, in cui ha tenuto anche a partecipare al saluto tradizionale maori.

La Duchessa di Sussex assolve al suo primo impegno reale non accompagnata dal Principe Harry, quattro mesi dopo le nozze, dimostrando molta sicurezza e ricevendo sorrisi e applausi al suo arrivo e all’uscita dalla mostra, dove tanti sudditi l’hanno attesa per vederla e salutarla.

Precoce rispetto alla duchessa di Cambridge, Kate Middelton, che aveva invece presieduto al suo primo impegno da sola ben sei mesi dopo le nozze, per una cena ufficiale all’ultimo momento nella residenza del Principe Carlo, assente per altri impegni di Stato. La stampa era stata positiva con Kate, ma si è dimostrata molto più interessata al debutto di Meghan.

Meghan Markle all’inaugurazione della mostra ‘Oceania’ (foto Getty Images)

La Duchessa di Sussex ha scelto un outfit dello stesso stilista del suo abito da sposa, Givenchy, sempre disegnato da Clare Waight Keller. L’elegante abito midi, con maniche plissé con trasparenza e una applicazione di velluto intorno alla scollatura (2.590 euro), è accompagnato da una piccola borsa nera, sempre Givenchy, (1.500 euro circa) e dalle sue amate scarpe nere con tacco Deneuve, firmate Aquazzura, indossate già in altre occasioni (550 euro circa). I capelli sono nuovamente stirati, come nella premiazione sportiva alla quale ha partecipato con il principe Harry lo scorso lunedì. Gli orecchini indossati da Meghan, della Maison Birks, sono ispirati ai fiocchi di neve (10.000 euro circa).

Abito midi con maniche plissé (givenchy.com)

Oceania è la più grande mostra dedicata al continente mai allestita nel Regno Unito; Meghan ha infatti ammirato oltre duecento manufatti, che lei stessa ha definito “così speciali, così spettacolari” parlando con l’artista neo zelandese Lisa Reihani.

È un’ottima introduzione alle immagini e ai suoni di quella parte del mondo“, ha aggiunto. La Duchessa ha divertito la stampa inglese e i presenti, partecipando al saluto tradizionale maori con lo “strofinamento del naso”, e ha dimostrato tutto il suo interesse e la sua partecipazione a questo evento davvero importante per lei, essendo il primo da sola non accompagnata dal marito.

La duchessa di Sussex partecipa al tradizionale saluto maori (foto Getty Images)

Il saluto maori non è stato l’unico momento che ha colpito i media e gli inglesi: Meghan al suo arrivo ha chiuso da sola lo sportello dell’automobile che l’ha condotta alla mostra, gesto insolito per una donna della famiglia reale, dimostrando le sue affermazioni riguardo l’indipendenza delle donne, il femminismo e la ventata di novità portata dall’ex attrice tra le mura reali. Molti i video sul web che riprendono la scena, commentata con entusiasmo da tutti.

Credits foto: