Perché il look di Meghan Markle alla partita di baseball non convince

La Duchessa di Sussex appare di nuovo in pubblico al fianco del Principe Harry: critiche e veleni sul suo outfit.

Moda

Storia

  • Meghan Markle

Meghan Markle torna in pubblico dopo il Trooping the Colours e sceglie, per la sua seconda uscita dalla nascita di Archie, di accompagnare il Principe Harry allo stadio di Londra, in occasione della partita di baseball dei Boston Red Sox contro i New York Yankees a sostegno della Invictus Games Foundation.

Harry e Meghan Markle (Photo by Dan Istitene – Pool/Getty Images)

La Duchessa di Sussex per il suo look indossava un abito midi in misto lana nero di Stella McCartney (la stilista britannica che ha disegnato per lei l’abito per il party di nozze) con gonna svasata a pieghe e stretto in vita da una cinta ton sur ton sempre della griffe britannica, con fibbia dorata (e andato subito sold out, come capita spesso agli abiti scelti sia dalla Duchessa di Sussex che a quelli indossati dalla Duchessa di Cambridge). Ai piedi un paio di Deneuve Ballet di Aquazzura, slingback nere rasoterra con fiocco e dettagli metallici: scelta insolita per Meghan Markle, che finora ha abituato i suoi tanti fan a uscite in tacchi a spillo anche durante i mesi di gravidanza (e sul parquet del campo da basket; caduta di stile che tanto aveva indignato durante i Coach Core Awards nel 2018).

Stella McCartney (945 euro)                                        Aquazzurra (425 euro)

La coppia si è poi incontrata con il team degli Yankees, che ha regalato loro un’adorabile mini maglia da baseball personalizzata per il piccolo Archie. Duchi sorridenti e innamorati, a voler allontanare i tanti rumors che si sono succeduti in questo ultimo periodo su dissapori tra i due, fomentati dal cattivo carattere di lei e dalla scarsa sopportazione della famiglia reale nei confronti dell’americana.

I Duchi di Sussex allo stadio di Londra (Photo by Peter Nicholls – WPA Pool/Getty Images)

Dalla sua Meghan Markle, più volte presa a esempio per il suo impegno femminista, è apparsa ancora morbida e rilassata dopo la nascita del primogenito. L’ex attrice sembra stavolta preferire il ruolo di madre normale a quello di icona di stile: scarpe flat, cinta in vita, poco trucco e niente aderenze per un outfit decisamente poco riuscito. A differenza della cognata Kate Middleton – grande nemica, secondo i tabloid inglesi – che aveva sollevato delle critiche per essere apparsa subito in forma dopo poche ore dal parto, la Duchessa solleva ora critiche per non essere tornata subito alla sua linea perfetta. Lei – mano nella mano col suo principe – tira avanti, of course