Milano Moda Donna: i trend del make-up

Milano Moda Donna: dalle sfilate non solo i trend per gli abiti ma anche per il make-up. Per il prossimo autunno-inverno, domina effetto nude e nuances pesca.

Aggiornato il 29 marzo 2019

Dalle sfilate di Milano Moda Donna, oltre alle tendenze abiti, sono emerse le tendenze del make-up: molto effetto-nudo, naturalezza, colori soft per occhi e labbra. Non solo toni sobri e delicati: in contrasto anche scelte eccentriche e dettagli tribali; ecco su cosa si punterà nell’autunno inverno 2012-2013.

La tendenza maggiore che si è manifestata alla Milano Moda Donna è evidentemente l’effetto nude: basta dare un’occhiata alle ragazze di Blugirl, con ombretto in crema effetto bagnato e un velo di fard, entrambi sulle nuances del pesca. Niente mascara né rossetto. Appena più accentuati i toni per le modelle di Ermanno Scervino che mantengono comunque le stesse tonalità. Un’aggiunta di gloss e occhi più marcati per Elena Mirò, mentre Alberta Ferretti, N° 21 e Simonetta Ravizza giocano con la stessa palette di make-up, labbra mat color carne ed effetti naturale.

Moschino e John Richmond riprendono invece il tratto di eyeliner nero, il primo applicato su un viso per il resto molto naturale, {#fondotinta} brillante, velo di fard e labbra nude. Il secondo invece punta sull’effetto teatrale aggiungendo rossetto rosso caldo e mat. Gucci invece si è concentrato sul rossetto, togliendo importanza allo sguardo, con labbra di un rosso quasi nero, e occhi segnati da mascara e kajal bianco.

Tutt’altra linea per Prada e Fendi. Il primo gioca con ombretto nero mat sulle palpebre e sopracciglia arancioni, lasciando le labbra color carne, il secondo effetto nudo ma con dettagli tribali.

Fonte: Marie Claire

Articolo originale pubblicato il 6 marzo 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Moda Autunno Inverno