Chi è Olivia Colman

Amata dal pubblico e osannata dalla critica, è l'attrice del momento: ripercorriamo la sua carriera anno per anno fino all'attesa statuetta.

Storia

Inarrestabile Olivia Coman: chi è l’attrice britannica, presto sul piccolo schermo con The Crown 3, che – dopo la Coppa Volpi a Venezia, il Golden Globe e il Bafta – con la sua interpretazione ne La favorita (The Favourite) ha conquistato l’Oscar 2019 come Miglior attrice protagonista?

Glenn Close, forte del Golden Globe (per la categoria film drammatico e non commedia o musical come la Colman), del Critics Choice Award (ex aequo con Lady Gaga) e dello Screen Actors Guild (che generalmente ‘anticipa’ i vincitori degli Oscar), non è riuscita a battere nella corsa agli Oscar la protagonista de La favorita.

Chi è Olivia Colman

Quarantaquattro anni (è nata a Norwich nel 1974), un marito (l’attore e drammaturgo Ed Sinclair) e tre figli, la Colman vanta una lunga carriera, iniziata sul finire degli anni Novanta e culminata con la sua interpretazione della Regina Anna d’Inghilterra, nel film di Yorgos Lanthimos per cui sta accumulando premi e riconoscimenti. In attesa ora di vederla indossare la corona della Regina Elisabetta II, nel ruolo che è già stato di Claire Foy, ripercorriamo i film, i premi e i successi di Olivia Colman.

Olivia Colman ai Golden Globes
Olivia Colman in Stella McCartney ai Golden Globe 2019 (Photo Getty Images)

Olivia Colman: film e carriera degli anni Novanta

  • Fine anni ’90: iscritta in un corso di formazione per insegnanti in un college dell’Università di Cambridge, fa un’audizione per il prestigioso club teatrale dell’università. È qui che incontra Ed Sinclair, così come i colleghi studenti David Mitchell e Robert Webb con cui poi ha collaborato spesso negli anni.
  • 1999: lascia il corso di insegnamento e frequenta la scuola di teatro Old Vic di Bristol. Si mantiene con un corso di battitura a macchina e un lavoro come addetta alle pulizie: Dalla BBC arriva l’invito alla audizione per uno spettacolo di sketch, da parte di Mitchell e Webb.
Olivia Colman ai Bafta
Olivia Colman in Emilia Wickstead ai Bafta 2019 (Photo by Mike Marsland/Mike Marsland/WireImage)

Film e successi di Olivia Colman: da La Favorita a The Crown

  • 2003: viene scritturata nel ruolo di Sophie nel Peep Show di Channel Four – insieme a Mitchell e Webb – un ruolo che ha interpretato per più di un decennio.
  • 2004 – 2006: ottiene ruoli in diverse altre produzioni televisive come Green Wing e The Office.
  • 2006: appare nel film commedia britannico Confetti, interpretando la metà di una coppia di naturisti al Robert Webb.
  • 2011: recita in Hot Fuzz, interpreta una moglie abusata nel film Tyrannosaur e la figlia di Meryl Streep, Carol Thatcher, in The Iron Lady.
  • 2012: è Elizabeth Bowes-Lyon, regina consorte del Re Giorgio VI (madre dell’attuale sovrana, Eisabetta II) in A Royal Weekend di Roger Michell, ruolo per il quale vince un British Independent Film Awards.
  • 2013: è il sergente Ellie Miller nel thriller televisivo Broadchurch al fianco di David Tennant. Vince un Bafta ed è nominata per un Emmy Internazionale.
  • 2015: è per la prima volta sul set con Yorgos Lanthimos in The Lobster, nei panni della direttrice dell’hotel, al fianco di Colin Farrell e Rachel Weisz.
  • 2016: appare nei due dei programmi tv più popolari dell’anno, The Night Manager e Fleabag. Viene nominata per un Critics ‘Choice Award e un Emmy per il suo ruolo nell’adattamento televisivo del thriller di spionaggio di John le Carré  e vince il suo primo Golden Globe, come miglior attrice non protagonista.
  • 2017: è Hildegard Schmidt in Assassinio sull’Orient Express di e con Kenneth Branagh. Viene scritturata come sostituta di Claire Foy come Regina Elisabetta II nella terza e quarta stagione di The Crown (su Netflix dalla primavera del 2019)
  • 2018: è la Regina Anna ne La favorita di Lanthimos per cui vince la Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia a settembre. The Radio Times la elegge la persona più potente della tv britannica, superando Idris Elba, Benedict Cumberbatch e Vanessa Kirby. Conclude l’anno come voce fuori campo nello speciale natalizio della BBC di Watership Down,  miniserie animata diretta da Noam Murro e pubblicata da Netflix in collaborazione con BBC basata sul celebre romanzo La collina dei conigli di Richard Adams.
  • 2019: sempre grazie al ruolo della Regina Anna ne La favorita vince l’Oscar 2019 come Miglior attrice protagonista.
Olivia Colman alla 75esima Mostra del Cinema di Venezia
Olivia Colman con la Coppa Volpi a Venezia 75 (Photo by Elisabetta A. Villa/WireImage)

Olivia Colman oggi

L’attrice ha iniziato il nuovo anno con il ruolo di Madame Thenardier nell’adattamento de Les Miserables di Victor Hugo, miniserie in sei parti con Lily Collins e Dominic West. Nel frattempo, incassa il plauso della critica per la sua interpretazione della monarca Anna Stuart e conquista il Golden Globe, un Critic’s Choice Award, il Bafta, Oscar e la nomination ai SAG.

Olivia Colman e il marito Ed SInclair
Olivia Colman e Ed Sinclair al 91st Academy Awards Champagne Tea Reception del Claridge’s Hotel (Photo by David M. Benett/Dave Benett/Getty Images)
Olivia Colman in Prada.
Olivia Colman vincitrice agli Oscar 2019 (Photo by Frazer Harrison/Getty Images)