Ovaio policistico e gravidanza: cosa può succedere

Aggiornato il 12 luglio 2019

La sindrome dell’ovaio policistico è una delle cause più comuni di infertilità, legata all’assenza di ovulazione. Le donne che soffrono di questa sindrome hanno un rischio maggiore di complicazioni durante la gravidanza; innanzitutto hanno maggiori probabilità di incorrere in un aborto spontaneo, sebbene le cause di questo fenomeno non siano ancora del tutto chiare. Inoltre, possono avere durante la gravidanza il diabete gestazionale; la preeclampsia, ovvero l’aumento della pressione sanguigna dopo la 20esima settimana di gravidanza; ipertensione, nascita pretermine e parto cesareo.

Articolo originale pubblicato il 30 luglio 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Gravidanza