Pino Campagna contro Zelig

Il comico Pino Campagna attacca i padri di Zelig, Gino e Michele. Le rivelazioni sono state rilasciate durante il talk show di Maurizio Costanzo.

La trasmissione televisiva “Zelig” è ormai diventato un cult dei programmi comici sulle emittenti Mediaset. Il pubblico sorride alle battute dei comici e allo spettacolo a opera dei conduttori Claudio Bisio e Paola Cortellesi.

Ma com’è la vita di un comico quando lavora dietro le quinte di un programma difficile come Zelig? La trasmissione dà certamente visibilità e in molti casi è stata un ottimo trampolino di lancio per diversi artisti. Tuttavia, c’è chi anche chi la pensa diversamente.

Dopo le critiche per il proteste del comico Pino Campagna, che dal 2007 fino al 2009 ha lavorato al programma di Canale 5.

Durante la trasmissione “Bontà Loro” di Maurizio Costanzo, Campagna ha spiegato di non essere rimasto affatto contento dell’atteggiamento adottato dalla coppia di autori Gino e Michele. I due, infatti, si sarebbero pian piano liberati del comico dopo aver sfruttato il suo momento di massima celebrità:

“Gino e Michele hanno una cassettina di limoni, li mettono sul luna park, li spremono e li mettono da parte.”

Insomma non è per niente rosea la vita di un comico, soprattutto se dopo aver raggiunto la vetta poi viene sbattuto nel dimenticatoio. Di seguito, alcuni video per ricordare le performance più divertenti dello spassoso Campagna.

Visualizza questo contenuto su Visualizza questo contenuto su Visualizza questo contenuto su