Pitti Bimbo 2019: novità e tendenze

Dal 17 al 19 gennaio la Fortezza Da Basso di Firenze ospita l’appuntamento con le anticipazioni della moda per i piccoli che verrà.

Moda

Al via Pitti Bimbo 2019: presso la Fortezza Da Basso di Firenze, dal 17 al 19 gennaio, vanno in scena novità e tendenze della moda bimbi, tra abbigliamento, accessori e un’attenzione particolare a funzionalità e sostenibilità.

Pitti Immagine Bimbo 88, infatti, si moltiplica grazie a 10 sezioni tutte da scoprire, in un percorso che attraversa il futuro dei più piccoli e focalizza gli aspetti più rilevanti delle nuove collezioni.

La manifestazione non è aperta al pubblico generico, ma è riservata ai compratori specializzati. Possono partecipare: boutique, negozi al dettaglio, catene di negozi, store online, distributori, buyers, rappresentanti, fornitori e stampa specializzata.

La nostra redazione ha pensato così di raccontarvi in anticipo Pitti Immagine Bimbo 88, con le novità e le tendenze che verranno.

Pitti Bimbo 2019: le sezioni

  1. Apartment: al Lyceum, una selezione speciale di brand da boutique di alta gamma, che hanno fatto dell’esclusività la propria cifra di distinzione, da Amelie et Sophie a Velveteen
  2. KidzFIZZ: concept lab di Pitti Bimbo diventato una delle sezioni più amate, in scena al Padiglione Medici con sperimentazione di forme e colori
  3. #Activelab: negli spazi degli Archivi la sezione che abbatte confine fra abbigliamento tecnico e leisurewear
  4. The Nest: trova spazio quest’anno negli Archivi anche la selezione, in collaborazione con Little Pop Up Berlin, store/concept lab berlinese, di una serie di brand tra i più interessanti e curiosi del panorama
  5. Ecoethic: da Dear Eco a Wooly Organic, le collezioni che portano nel Dna il rispetto per l’ambiente e interpretano la tendenza dell’etica e della sostenibilità, ormai diventata un’esigenza culturale e sostanziale (Padiglione Centrale, piano terra)
  6. Fancy Room: oltre al guardaroba c’è di più, e la sezione lifestyle moltiplica i propri spazi al piano Inferiore del Padiglione Centrale per ospitare: complementi d’arredo, oggetti tecnologici e old style, homewear, gadget, giocattoli e molto altro
  7. Pitti Bimbo: la sezione più nutrita, naturalmente, con collezioni dal neonato al teen, dalle griffe alla tradizione del Made in Italy, dai brand storici dell’abbigliamento bimbo fino al super fashion, da Roberto Cavalli Junior a Barbie, da Chicco a Gallo.
  8. Sport Generation: al Padiglione Cavaniglia, sportswear ma anche outerwear e freestyle, che vedono protagonisti i nomi internazionali più importanti del childrenswear e degli accessori per il tempo libero, da Naturino a Tommy Hilfiger
  9. Superstreet: Gaudì, Guess, MC2 Saint Barth, Momino sono solo alcuni dei brand che, tra denim e activewear, sono pronti a vestire i più piccoli durante le loro avventure metropolitane
  10. Fashion at work: dalla realizzazione di manichini alla progettazione prototipi, fino alle shopper, il mondo delle confezioni per i più piccoli è servito

Anticipazioni, novità e tendenze da Pitti Bimbo 2019

Sono oltre 500 gli espositori di Pitti Immagine Bimbo 88. Ecco una selezione di alcuni dei brand presenti per capire dove sta andando la moda bimbo 2019/2020.

  • Boss. Meno tecniche e più urban, le linee si arricchiscono di novità come il logo HUGO BOSS ripetuto in un pattern intrecciato, la nuova giacca zip tono su tono e impermeabile.

    Pitti Bimbo 2019 Boss AI 2019
  • Mia Bu. Si chiama “Il Mondo incantato” la collezione moda autunno-inverno 2019/2020 di Mia Bu Milano, e propone tessuti tecnologici e naturali uniti a dettagli fashion, da pellicce ecologiche, fili d’argento o d’oro e frange per le bambine allo street style con cappucci e cerniere colorate per i bambini.

    Pitti Bimbo 2019 Mia Bu Milano AI 2019
  • Zadig & Voltare. Tra le tendenze più in voga senz’altro quella di outfit Mini-Me, che fanno il verso ai look di mamma e papà. Temi must have? Il denim, il militare, il marinière, ma ci sono anche tanto cashmere e le camicie coreane.

    Pitti Bimbo 2019 Zadig&Voltaire AI 2019
  • Timberland. Sempre innovativi, i modelli iconici Timberland sono stati ridefiniti per creare capi casual e di tendenza, durevoli nel tempo. Le caratteristiche della stagione? Capi stilizzati e urbani, materiali tecnici, branding moderno, logo in versione XXL.

    Pitti Bimbo 2019 Timberland AI 2019
  • Karl Lagerfeld Kids. Per il back to school 2019, la collezione Karl Lagerfeld Kids si appropria dei codici che hanno fatto il successo della Maison: Kréatif, Ikonique, Kool e Akcessible. Una collezione sporty-chic, che mescola il bianco e il nero con i colori pop.

    Pitti Bimbo 2019 Karl Lagerfeld AI 2019
  • Little Marc Jacobs. Per l’autunno-inverno 2019 Marc Jacobs ci porta sulle strade della cultura pop, tra piccole punk e maschietti in color block. Tra i must della collezione, un piumino reversibile con stampa logo sulle bande laterali.

    Pitti Bimbo 2019 Little Marc Jacobs AI 2019