Dopo aver partecipato alla seconda edizione de “La Pupa e il Secchione”, Paola Barale torna in carreggiata su Italia 1 col suo nuovo programma: il nome “Plastic” anticipa l’argomento principale della trasmissione, ovvero la chirurgia estetica.

Anche se non è stata ancora pubblicata la conferma ufficiale da parte di Mediaset, Paola Barale sarebbe stata incaricata di dirigere il nuovo programma verso un discreto successo.

Dopotutto, la conduttrice ha tutte le carte in regola per riuscire a presentare il neonato di casa Mediaset: bellezza, esperienza e professionalità. Ciononostante, manca solo la sua firma sul contratto, mentre il format del programma è già pronto.

La prima puntata sarà prevista per il mese di maggio: nel frattempo la Barale si sta occupando di teatro, mettendo in scena “Dignità Autonome di Prostituzione“.

Le reti Mediaset sono già avvezze alla presentazione in prima e in seconda serata di programmi riguardanti la chirurgia estetica. Si ricordi per esempio “Bisturi!“, trasmissione condotta da Irene Pivetti e Platinette. In precedenza, invece, si era partiti dal programma “Il brutto anatroccolo” con Marco Balestri e Amanda Lear, che si limitava a ingaggiare esperti in trucco e parrucchieri provetti per ridefinire lo stile dei concorrenti della trasmissione.