Prada collezione Resort 2020

A Piano Factory, quartier generale di New York, ha sfilato una nuova collezione della casa italiana all'insegna della sobrietà.

Moda

Seconda tappa delle cruise: è la volta di New York, dove Miuccia Prada ha presentato la collezione resort 2020 dopo Marrakech, la città del Marocco in cui è andata in scena la sfilata di moda di Dior in cui Maria Grazia Chiuri ha mostrato la Cruise 2020.

Nell’ex fabbrica di pianoforti sulla Cinquantaduesima trasformata in Piano Factory, il quartier generale newyorchese di Prada da AMO, lo studio di Koolhaas e Zenghelis, fatto di nuance rosa brillanti, lucidi e vellutati e di una soffice foschia che si posa sul cemento grezzo. Il set della sfilata, pensato per il settimo piano dell’edificio progettato da Herzog & de Meuron, è concepito come un interno tattile, in contrasto con il carattere industriale dell’architettura.

Sulle sedute color cammello un parterre de roi: Uma Thurman e il figlio adolescente, Elle Fanning, Naomi Watts, Sofia Coppola, Marc Jacobs (fresco di nozze), Baz Luhrmann, Lucy Boynton, Shailene Woodley, Max Minghella, Diane Kruger, Paul Dano.

Lo sfarzo e il glam, però, erano limitati al front row, perché la signora Prada ha concepito una collezione all’insegna della sobrietà, dal primo cappotto doppiopetto nero (bellissimo) con cui si è aperto il défilé fino all’ultimo paletot bianco ghiaccio: tagli sartoriali e stile minimal che ricordano il periodo d’oro anni Novanta del brand (non a caso ricompaiono, prepotentemente, gli zaini in nylon).

Prada Resort 2020 (Getty Images)

È la protesta con la semplicità. La mia maniera di reagire alle troppe complicazioni a quello che sta succedendo nel mondo anche alla moda. Ho deciso di fare le cose più semplici, modeste… Che fosse naïf, che fosse semplice, che fosse modesta. Non drammatica“, ha spiegato la stilista.

Da qui l’uso del cotone, materiale semplice messo in risalto dai tailleur di satin duchesse, i top con ricami fatti a mano, gli abiti multiuso in colori pastello.

Prada Resort 2020 (Getty Images)

Belle le giacche in calicò e pantaloni abbinati, i long dress lavorati a patch da strisce e le gonne A-line sdrammatizzate dalle sneakers alte indossate con spessi calzini a coste con cui molti dei look sono stati completati.

Prada Resort 2020 (Getty Images)

In fatto di accessori? Torna non solo lo zaino, ma anche la Bowling bag.

Prada Resort 2020 (Photo by Mike Coppola/Getty Images)

Da segnalare le sciarpe, che ricordano boa di paillettes, e i tanti cappelli, fermagli, berretti che hanno costellato la collezione.

Prada Resort 2020 (Getty Images)

Credits foto: